Rastelli fa buon viso a cattivo risultato: "Potevamo vincerla noi, invece..."

Commenti()
Getty
Il Cagliari torna in Sardegna con ancora una sconfitta subita in trasferta, questa volta a Verona contro il Chievo. Il tecnico rossoblù Rastelli non fa comunque drammi...

Ancora una sconfitta in trasferta per il Cagliari e seppure quella col Chievo non abbia le dimensioni degli ultimi ko in cui i rossoblù avevano subito tante reti, come l'1-5 rimediato nella precedente gara disputata in casa del Torino, lo 0-1 con cui la squadra di Massimo Rastelli ha lasciato questo pomeriggio il Bentegodi vale comunque zero punti da mettere in classifica.

Serie A, le probabili formazioni della 13° giornata

"L'unico rammarico di oggi è legato al risultato - ha commentato Rastelli ai microfoni di 'Sky Sport' - La prestazione è stata buona e siamo stati in partita fino alla fine. Con un guizzo potevamo anche portarla a casa, come è successo a loro".

Nelle file rossoblù si è rivisto Farias, che era fermo per infortunio... "Farias dopo un lungo stop ha giocato molto bene - ha detto ancora Rastelli - Ha lo spunto per risolvere le situazioni. Strada facendo, purtroppo, con le perdite di giocatori importanti in rosa, abbiamo sempre dovuto ricercare nuovi equilibri, nell'economia delle partite. Oggi in panchina avevo con me tanti ragazzini della Primavera".

 

Chiudi