Rakitic esalta l'Italia: “Nemmeno la Germania sarebbe favorita con loro”

Commenti()
Getty Images
Il croato Rakitic sembra quasi temere l'Italia: "Anche se fosse la Germania a scontrarsi domani con gli azzurri non sarebbe favorita, un pari andrebbe bene".

"Massimo rispetto per l'Italia". Ivan Rakitic, centrocampista del Barcellona e della Croazia, avversaria di domani degli azzurri per le qualificazioni a Euro 2016, non usa giri di parole. La Nazionale allenata da Conte sembra essere particolarmente temuta dal giocatore, stando alle sue parole.

"È più che evidente che l'Italia è favorita in questo scontro, anche se fosse la Germania a scontrarsi domani con gli azzurri non sarebbe favorita", ha spiegato con chiarezza Rakitic, esaltando la formazione azzurra forse un po' oltre l'effettiva forza.

L'articolo prosegue qui sotto

"La volontà di vincere c'è sempre, ma siamo consapevoli delle circostanze - ha aggiunto Rakitic - e anche un pareggio sarebbe un buon risultato". Dunque una Croazia che fa i suoi calcoli in vista dell'impegnativa trasferta di San Siro. Poca spavalderia e tanto opportunismo, al campo l'ultima parola.

Clicca qui per le ultime notizie e per tutti i goal delle Qualificazioni UEFA Euro 2016!

 

Get Adobe Flash player

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Napoli, contatti per Trincao
Prossimo articolo:
Barcellona-Levante 3-0: Dembelè fa doppietta, remuntada blaugrana
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek caldo: venerdì summit Leonardo-Preziosi
Chiudi