Rabiot dopo Real Madrid-PSG: "Facile segnare 8 goal al Dijon"

Commenti()
Getty Images
Rabiot, autore della rete che ha illuso il PSG a Madrid, esplode: "E' facile segnare 8 goal al Dijon ma quando giochiamo contro queste squadre...".

Non è il 6-1 subito a Barcellona l'8 marzo dell'anno scorso ma a quasi dodici mesi dalla notte da incubo vissuta al Camp Nou ancora una volta il PSG esce con le ossa rotte dal confronto con una delle big europee.

Neppure l'acquisto di Neymar, peraltro tra i migliori in campo, è bastato infatti alla squadra di Emery per uscire imbattuta dal 'Bernabeu' dove ha subito la rimonta del Real Madrid che ha vinto 3-1.

Duro a fine partita il commento di Adrien Rabiot, autore del goal che aveva aperto la partita e tiene vive le speranze di qualificazione del PSG.

"Sono deluso, abbiamo fatto una buona partita ma alla fine quando giochiamo contro queste squadre prendiamo sempre goal. Diciamo sempre le stesse cose...", sottolinea Rabiot a 'BeIn Sport'.

Quindi il centrocampista francese esplode: "E' bello segnare 8 goal al Dijon ma è in queste partite che bisogna essere decisivi. Cercheremo di ottenere la qualificazione ma quando parti così è complicato".

A dire il vero, stavolta, la prestazione del PSG non è stata negativa ma nella ripresa la maggiore esperienza dei giocatori del Real Madrid ha pesato e forse anche la scelta di Emery che sull'1-1 ha deciso di coprirsi sostituendo Cavani con Meunier.

Una scelta che, in caso di mancata qualificazione ai quarti, potrebbe diventare un macigno sul futuro del PSG e soprattutto su quello dello stesso Emery.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Parma, arriva El Kaddouri
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, per Piatek apertura del Genoa: "Aspettiamo offerte"
Prossimo articolo:
Juventus, senti Buffon: "Mi sarebbe piaciuto giocare con Cristiano Ronaldo"
Chiudi