Quando torna Khedira? I tempi di recupero del centrocampista della Juventus

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Assente dai campi della Serie A da settembre, Khedira non è ancora pronto. Potrebbe farcela per la gara del 7 novembre contro il Manchester United.

Quello di Sami Khedira non è stato un inizio di stagione propriamente in discesa. Il centrocampista della Juventus, quando è stato chiamato in causa, ha fornito la solita serie di ottime prestazioni ma, come spesso gli è capitato nel corso della sua carriera, ha dovuto fare i conti con alcuni infortuni che ne hanno limitato l’utilizzo.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Titolare nelle prime quattro giornate di campionato (ha segnato anche un goal nel match di debutto contro il Chievo), Khedira non scende in campo in Serie A dallo scorso 16 settembre, quando cioè giocò tutti i 90’ della gara vinta a Torino contro il Sassuolo.

Da quel momento in poi, ha dovuto fare i conti con problemi muscolari che non gli ha permesso di essere protagonista. Infortunatosi a Valencia, il centrocampista bianconero ha fatto il suo ritorno in campo lo scorso 2 ottobre ancora in Champions League contro lo Young Boys, ma è stato costretto a lasciare il campo dopo appena 20’.

L'articolo prosegue qui sotto

A bloccarlo una lesione ai flessori della coscia sinistra che, a quanto pare, gli farà saltare tutta la restante parte del mese di ottobre.

Khedira infatti, dovrebbe tornare a disposizione di Massimiliano Allegri per il match di Champions League in programma il prossimo 7 novembre allo Stadium contro il Manchester United. O, se dovesse andare bene, anche contro il Cagliari il 3 novembre.

Se tali tempi di recupero dovessero essere rispettati quindi, Khedira sarebbe costretto ad osservare da semplice spettatore le prossime sfide con il Genoa, con il Manchester United in Inghilterra e infine con l’Empoli.

Prossimo articolo:
Mondiali 2030: la Spagna si candida con Marocco e Portogallo?
Prossimo articolo:
Milan, la stagione di Bonaventura è già finita: 7-8 mesi di stop
Prossimo articolo:
River Plate-Boca Juniors, il regolamento: no gol fuori casa, con il pari supplementari e rigori
Prossimo articolo:
Rizzoli torna su Milan-Juve: "Fallo di mano di Benatia decisione soggettiva"
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Chiudi