Qualificazioni Mondiali 2018, Europa - La Polonia vola in Russia, Danimarca ai playoff

Commenti()
Getty
La Polonia stacca il pass per Russia 2018. Bene l’Inghilterra, Danimarca ai playoff, finisce il sogno della Scozia. Germania ancora straripante.
10ª GIORNATA QUALIFICAZIONI EUROPEE
CLASSIFICA CALENDARIO

GRUPPO C

REP. CECA-SAN MARINO 5-0 [8’ Krmencik, 23’ Krmencik, 27’ Kopic, 71’ Novak, 83’ Kadlec] - Si chiude senza punti all’attivo l’avventura di San Marino nelle qualificazioni per Russia 2018. A Plzen infatti, la Repubblica Ceca si è imposta per 5-0, mettendo fine ad un cammino che la vede terza nel Gruppo C ed esclusa dalla corsa per i playoff. Gara già archiviata nel primo tempo con Krmencik che trova tra l’8’ ed il 23’ le reti che valgono la doppietta personale, mentre Kopic al 27’ ha calato il tris. Nel secondo tempo, al 71’, il goal di sinistro di Novak su assist di Kliment che ha fissato il risultato sul 4-0, mentre il goal della ‘manita’ porta la firma di Kadlec.

GERMANIA-AZERBAIJAN 5-1 [9’ Goretzka (G), 34’ Sheydaev (A), 54’ Wagner (G), 64’ Rudiger (G), 66’ Goretzka (G), 81’ Emre Can (G)] - Resiste un tempo, ma alla fine si deve arrendere ad una Germania che conclude con un percorso netto le sue qualificazioni, l’Azerbaijan. A Kaiserslautern campioni del mondo in vantaggio al 9’ con un incredibile goal di Goretzka che manda il pallone sotto l’incrocio con un gran colpo di tacco sugli sviluppi di un corner. Al 34’ il pareggio a sorpresa degli ospiti con Shaydaev che approfitta di un infortunio di Mustafi, supera Rudiger ed insacca per il momentaneo 1-1. Nella ripresa, la Germania prima si porta di nuovo in vantaggio con un colpo di testa di Wagner, poi dilaga con le reti di Rudiger, ancora Goretzka ed infine di Emre Can (missile dalla distanza).

NORVEGIA-IRLANDA DEL NORD 1-0  [71’ aut. Brunt] - Chiude al secondo posto ma con una sconfitta, l’Irlanda del Nord il suo cammino nel Gruppo C. Ad Oslo ad imporsi è la Norvegia che, già da tempo consapevole che le speranze di approdo ai Mondiali erano venute meno, al 71’ si è portata in vantaggio grazie ad una clamorosa autorete di Brunt che nel tentativo di spazzare ha infilato il pallone sotto la traversa della propria porta. L’Irlanda del Nord chiude con 19 punti all’attivo, 13 invece quelli della Norvegia.

GRUPPO D

DANIMARCA-ROMANIA 1-1 [59’ rig. Eriksen (D), 88’ Deac (R)] - La Danimarca pareggia a Copenaghen per 1-1 con Romania e chiude al secondo posto, con 20 punti in cascina, il suo cammino nel Gruppo E. Al Telia Parken, a sbloccarla è Eriksen che trasforma un calcio di rigore assegnato per fallo in area su Bendtner. All’88’ il pareggio ospite porta la firma di Deac.

KAZAKHSTAN-ARMENIA 1-1 [26’ Mkhitaryan (A), Turysbek (K)] - Finisce 1-1 all’Astana Arena la sfida tra Kazakistan ed Armenia. Alla rete di Mkhitaryan risponde quella di Turysbek.

POLONIA-MONTENEGRO 4-2 [6’ Maczynski (P), 16’ Grosicki (P), 78’ Mugosa (M), 83’ Tomasevic (M), 86’ Lewandowski (P), 87’ aut. Stojkovic (P)] - La Polonia supera per 3-2 il Montenegro e, issandosi a quota 25 nel Gruppo E, si assicura la qualificazione a Russia 2018. A Varsavia, padroni di casa in vantaggio già al 6’ quando Maczynski è lesto a girare di destro in rete un pallone sporcato da Zielinski. Al 16’ il raddoppio della Polonia porta la firma di Grosicki che sfrutta al meglio un assist di Robert Lewandoski. Nella ripresa, quando la partita sembrava ormai conclusa, prima Mugosa e poi Tomasevic tra il 78’ e l’83’ gelano Varsavia trovando le reti che valgono il 2-2. Prima Lewandowski all’86’ però e poi un’autorete di Stojkovic, permettono alla Polonia di ottenere il successo finale.

GRUPPO F

L'articolo prosegue qui sotto

LITUANIA-INGHILTERRA 0-1 [27’ rig. Kane] - Già certa dell’approdo a Russia 2018, l’Inghilterra chiude in bellezza il suo cammino di qualificazione imponendosi sul campo della Lituania. A Vilnius a decidere è un goal del solito Kane che al 27’ realizza con precisione un calcio di rigore assegnato per fallo in area su Alli. La compagine inglese trionfa nel Gruppo F in virtù di 8 vittorie e due pareggi.

SLOVACCHIA-MALTA 3-0 [33’ Nemec, 62’ Nemec, 70’ Duda] - La Slovacchia supera come da pronostico Malta e, approfittando del contemporaneo ko della Scozia, chiude al secondo posto il Gruppo F. A Trnava Nemec apre le marcature al 33’ quando sfrutta un pallone filtrante di Hamsik e di sinistro supera Hogg in uscita. Al 62’, il raddoppio porta ancora la firma di Nemec che, servito da Skriniar, si accentra in area, elude il tentativo di intervento di un paio di difensori avversari e insacca con un sinistro a giro. Al 70’, a chiudere definitivamente i giochi è una rete di Duda.

SLOVENIA-SCOZIA 2-2 [32’ Griffiths (S), 52’ Bezjak (SL), 72’ Bezjak (SL), 88’ Snodgrass (S)] - Pareggio al termine di una partita incredibile per una Slovenia che mette fine alle residue speranze della Scozia di agguantare i playoff. A Ljubljana ospiti in vantaggio al 32’ grazie ad una rete di Griffiths. Nella ripresa entra in campo Bezjak per Repas e la partita cambia completamente. L’attaccante del Darmstadt prima trova la rete del pareggio al 52’ con un colpo di testa su punizione battuta da Ilicic, poi al 72’, sugli sviluppi di un corner, riceve palla da Mevlja e di giustezza insacca il pallone che vale il 2-1. Di Snodgrass il goal che fissa il risultato sul definitivo 2-2.

Chiudi