Quagliarella da record: può diventare il più ‘anziano’ marcatore Azzurro

Commenti()
Getty
Fabio Quagliarella punta Panucci: segnando contro il Liechtenstein diventerebbe, a 36 anni, il marcatore Azzurro più ‘anziano’ di sempre.

Quella che sta vivendo Fabio Quagliarella è una vera e propria seconda giovinezza. Il bomber della Sampdoria infatti, è stato sin qui protagonista di un’annata straordinaria nella quale ha già battuto due record personali, ai quali si potrebbe presto aggiungere un altro ancor più importante.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In campionato (è l'attuale capocannoniere del torneo) ha già realizzato 21 reti in 27 partite disputate, un primato personale visto che al massimo era arrivato a quota 19 (nella stagione 2017/18), conditi da ben 7 assist (altro suo record in una singola stagione di A), numeri che gli hanno consentito a 36 anni di rientrare clamorosamente nel giro della Nazionale.

Quagliarella, entrando all’80’ della sfida con la Finlandia, è tornato a vestire la maglia dell’Italia 3048 giorni dopo la sua ultima presenza con l'Italia e nella prossima gara contro il Liechtenstein avrà, con ogni probabilità, la chance di diventare il marcatore Azzurro più ‘anziano’ di sempre.

L'articolo prosegue qui sotto

L’attaccante della Sampdoria sembra destinato ad una maglia da titolare a Parma e, qualora dovesse riuscire ad andare in rete, supererebbe il record attualmente detenuto da Christian Panucci. L’ex difensore di Milan, Real Madrid e Roma, in occasione di Italia-Romania di Euro 2008, riuscì a segnare a 35 anni e 2 mesi il goal che valse il definitivo 1-1.

Segnando al Tardini quindi, Quagliarella diventerebbe il nuovo recordman dall’alto dei suoi 36 anni e 54 giorni.

Nella classifica del marcatori più anziani della storia della Nazionale Azzurra figurano anche Di Natale (in goal contro la Spagna a Euro 2012 a 34 anni e 7 mesi), Fabio Cannavaro (in goal in un’amichevole contro il Portogallo a 34 anni e 4 mesi), Andrea Pirlo (rete contro il Messico nella Confederations Cup del 2013 a 34 anni) e Pietro Vierchowod (goal contro Malta nel 1993 a 33 anni e 11 mesi in un match di Qualificazione ai Campionati del Mondo).

Chiudi