Notizie Risultati
Champions League

PSG-Manchester United, Solskjaer in emergenza: 10 infortunati e 8 giocatori dell'academy in squadra

12:19 CET 06/03/19
Pogba Manchester United
Il Manchester United cerca la rimonta contro il PSG in piena emergenza, con 10 infortunati e 8 giocatori dell'Academy nella prima squadra.

Se già l'impresa del Manchester United di rimontare lo 0-2 subito in casa dal PSG nell'ottavo di finale d'andata di Champions League sembrava difficile, la sfortuna l'ha resa ancora più complicata. La squadra di Solskjaer è infatti alle prese con un'emergenza infortuni enorme: sono 10 gli assenti per il match del Parc des Princes. Alla prima squadra sono stati aggregati 8 giovani dell'Academy.

Con DAZN segui la FA Cup IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il tecnico norvegese ha di fatto una plausibile formazione titolare assente, a partire dalla difesa: non ci saranno Valencia e Darmian, oltre a Jones. A centrocampo lo squalificato Pogba, che ha rimediato un cartellino rosso ingenuo all'andata, è accompagnato dall'acciaccato Herrera.

Davanti, poi, i problemi maggiori: Lingard, Mata, Sanchez e Martial, tutti fuori. A questi non si è aggiunto Rashford, che ha recuperato in tempo ed è già sceso in campo in Premier League sabato, ma non sembra essere al 100%. Quasi un vero e proprio undici titolare (anche competitivo), a cui manca davvero soltanto un portiere.

In campo dovrebbero scendere gli undici giocatori disponibili che fanno parte in pianta stabile della prima squadra: Shaw, Smalling, Lindelöf e Young in difesa davanti a De Gea; Fred, Pereira, McTominay con Dalot avanzato a centrocampo, davanti Rashford e Lukaku.

Per il resto, oltre a Bailly e Rojo e i portieri Romero e Grant, tutti gli altri convocati fanno parte dell'academy del club: Chong, Gomes, Greenwood, Gardner, Williams, a cui si aggiungono McTominay, Pereira e Rashford, altri tre prodotti del settore giovanile ormai in pianta stabile in prima squadra.