Formazioni Porto-Chelsea: al Dragão torna Mount

Mason Mount Chelsea 2020-21
Getty Images
Gli uomini di Conceiçao puntano ad un altro colpaccio, senza due squalificati pesanti. Tuchel ritrova Mount, ma non Kanté. In attacco favorito Giroud.

Dopo aver eliminato la Juventus, il Porto punta a strappare un altro scalpo di prestigio. Questa sera al Dragão arriva il Chelsea di Thomas Tuchel, candidato ad essere una delle sorprese di questa Champions League. Proprio come i lusitani.

Gli uomini di Conceiçao appaiono come l'anello debole delle otto che sono arrivate ai quarti, tanto che si palò anche di 'festeggiamenti' dei Blues per il sorteggio, prontamente smentiti ieri in conferenza stampa. Oggi parla il campo.

Rispetto all'undici tipo visto con la Juve, il Porto dovrà fare a meno degli squalificati Taremi e Sergio Oliveira: li sostituiranno Grujic e Luis Diaz, anche se non sono escluse sorprese.

Per il resto, sarà un undici molto simile a quello uscito dall'Allianz Stadium con la qualificazione in mano, con Pepe a guidare la difesa, Corona a creare a destra e Marega come appoggio in avanti.

Nel Chelsea fuori Giroud e Ziyech, in panchina. C'è il ritorno di Mount, che ha saltato il ritorno con l'Atlético Madrid per squalifica, chance per Werner.

A centrocampo non ci sarà Kanté, che recupera solo per la panchina: Jorginho e Kovacic duo mediano. In difesa davanti a Mendy ci sarà Rüdiger con Christensen e Azpilicueta, con Thiago Silva che parte dalla panchina.

PORTO-CHELSEA, LE FORMAZIONI UFFICIALI:

PORTO (4-4-2): Marchesín; Manafá, Pepe, Mbemba, Zaidu Sanusi; Corona, Uribe, Grujic, Otávio; Marega, Luis Diaz.

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Azpilicueta, Christensen, Rüdiger; James, Jorginho, Kovacic, Chilwell; Havertz, Mount; Werner.

Chiudi