Prima scelta di Tavecchio? Donadoni: "Rifiutai l'Italia per rimanere al Bologna"

Commenti()
Getty Images
Donadoni conferma le parole di Tavecchio, che ha affermato come fosse lui, e non Ventura, la prima scelta nel 2016 quale CT azzurro.

Dichiarazioni a sorpresa, quelle di ieri ai microfoni de 'Le Iene', da parte di Carlo Tavecchio. Il presidente della FIGC ha infatti affermato di aver fatto, nel giugno del 2016, la scelta di Giampiero Ventura quale CT della nazionale solo dopo non essere riuscito a portare in azzurro Roberto Donadoni. "La mia prima scelta era Donadoni, purtroppo il presidente (del Bologna, ndr) Saputo si è opposto", ha spiegato Tavecchio.

Situazione confermata quest'oggi dallo stesso Donadoni... "C'era effettivamente questa possibilità - ha spiegato Donadoni in conferenza stampa, alla vigilia del match contro il Verona di lunedì sera - Ho però scelto di rispettare il contratto che avevo con il Bologna"

Una decisione di cui Donadoni non si è affatto pentito... "Sono felice di aver fatto questa scelta - ha proseguito il tecnico del Bologna - Era la cosa giusta da fare e la rifarei. Ringrazio comunque Tavecchio per la stima".

Donadoni aveva già guidato la nazionale azzurra, succedendo a Lippi nel 2006, dopo che il CT, reduce dalla vittoria del Mondiale in Germania, rassegnò le dimissioni. Nel biennio 2006-2008, con Donadoni l'Italia si qualificò agli Europei del 2008 in Austria e Svizzera e raggiunse i quarti di finale, eliminata ai calci di rigore dalla Spagna. Dopo l'Europeo, Donadoni venne esonerato, col ritorno sulla panchina azzurra di Lippi.

Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Supercoppa Juventus-Milan dove vederla: canale tv e diretta streaming
Prossimo articolo:
Inter, si ferma Keita: distrazione muscolare al bicipite femorale
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Milan LIVE - probabili formazioni
Prossimo articolo:
Rimpianto Flachi: "Volevo essere il Totti di Firenze, sono stato bischero"
Chiudi