Preziosi contestato dai tifosi: "Vogliono che io vada via? Li accontenterò"

Commenti()
Getty Images
Il presidente del Genoa è stato contestato dai tifosi di casa con striscioni 'pesanti'. Queste le sue parole: "Verrà qualcun'altro e buona fortuna".

Prima, durante e dopo la partita contro l'Atalanta, persa per cinque a zero dal Genoa, i tifosi di casa hanno pesantemente contestato la presidenza del 'Grifone'. L'obiettivo principale è stato naturalmente Enrico Preziosi, che ormai da anni ha un rapporto conflittuale con tutta la tifoseria. 

I tifosi del Genoa hanno esposto, come potete vedere nelle foto, alcuni striscioni contro Preziosi e tutti gli altri sono stati semplicemente capovolti in segno di protesta. 

Genoa supporters

Genoa supporters

Genoa supporters

L'articolo prosegue qui sotto

Genoa supporters

A fine partita Enrico Preziosi ha parlato in questi termini: "Gli insulti personali non mi piacciono anche perché ci sarebbe da discutere molte cose. Le offese personali e quelle verso la mia famiglia mi fanno arrabbiare veramente".

"I genoani li accontenteremo. Vogliono che non ci sia io? Allora verrà qualcun'altro. E se verrà qualcuno buona fortuna. Io continuo ad andare avanti. Ma cercherò di accontentarli, sarà poi il tempo a giudicare".

Chiudi