Preliminari Europa League, le possibili avversarie del Milan

Commenti()
Getty Images
Il Milan giocherà a luglio il terzo turno preliminare di Europa League: evitate Zenit, Bilbao, PSV, Everton, Marsiglia, Gent, Braga e Galatasaray.

Il 14 luglio 2017 il rinnovatissimo Milan di Vincenzo Montella conoscerà la sua avversaria per il terzo turno preliminare di Europa League. Dopo il sesto posto in campionato, i rossoneri giocheranno due turni playoff per poter entrare nella fase a gironi del torneo: 27 luglio e 3 agosto la prima fase, playoff, in caso di qualificazione, 17 e 24 agosto.

Grazie al ranking UEFA ottenuto in passato, comunque abbassatosi in maniera clamorosa a causa delle mancati qualificazioni europee delle ultime stagioni, il Milan potrà evitare nel terzo turno preliminare le squadre provenienti dai grandi e medi campionati d'Europa.


CHI PARTECIPERA' AL TERZO TURNO PRELIMINARE?


HD Gini Wijnaldum Liverpool celebrates

Prenderanno parte al terzo turno preliminare le squadre arrivate quinte nei grandi tornei europei (Spagna, Inghilterra, Germania), seste (Italia, Portogallo), nonchè terze (Russia). 58 squadre parteciperanno a questa fase, 25 delle quali, tra cui il Milan, direttamente all'esordio in questo terzo turno di qualificazione, mentre 33 saranno promosse dal secondo.

SQUADRA NAZIONE COEFFICIENTE
Zenit Russia 87.106
Athletic Bilbao Spagna 60.942
Galatasaray, Fenerbahce Turchia 58.840, 51.840
Sparta Praga Repubblica Ceca 48.135
Milan Italia 47.666

In virtù delle tantissime squadre impegnate, sopratutto aventi punteggio Ranking UEFA molto basso, il Milan potrà evitare nel terzo turno preliminare di Europa Legue big o comunque avversarie durissime del calibro di Zenit, Athletic Bilbao, Galatasaray, Fenerbahce, Sparta Praga, Marsiglia, Everton, Braga, Gent, Krasnodar, PSV e Friburgo .

Il Milan arriva al terzo turno preliminare di Europa League come squadra dal sesto punteggio ranking UEFA più alto, ovvero 47.666: solo Sparta Praga, Galatarasay, Fenerbahce, Athletic Bilbao e Zenit partiranno con un numero più alto: comunque vada il secondo turno, i rossoneri saranno comunque tra le squadre di prima fascia, sia nel terzo turno che nei playoff.


LE POSSIBILI AVVERSARIE DEL MILAN


Dunque quali potrebbero essere le avversarie del Milan nel terzo turno preliminare? La lista è lunghissima, e vede possibilità provenienti da ogni angolo d'Europa: si va dalle compagini svedesi a quelle montenegrine, passando per albanesi, irlandesi, danesi e polacche.

L'articolo prosegue qui sotto

La certezza del Milan per ora è quella di evitare le squadre inglesi, spagnole, turche, francesi, portoghesi e russe, ovvero le formazioni provenienti dai più importanti tornei d'Europa: dall'urna del 14 luglio dovrebbe uscire una piccola, i pericoli più consistenti sembrano arrivare, in caso di passaggio del secondo turno, da Aberdeen, Utrecht, Stella Rossa e Sturm Graz .

Le possibili avversarie del Milan comprendono le squadre già sicure di partecipare al terzo turno preliminare con coefficente basso, ovvero Arka Gdyina , Craiova , Dinamo Bucarest . Per il resto la lista verrà ridotta sensibilmente dopo la seconda fase, quando rimarranno i 58 team che parteciperanno al sorteggio.

Ora come ora il Milan, oltre alle squadre sopracitate, potrebbe affrontare, sempre qual ora passino il secondo turno preliminare, le varie Liepaja, Brann, Domzale, IFK, Panionios, Odd, Beitar, Baku, AEK Larnaca, Altach, Skenderbeu, Trencin, Slovan Bratislava, Kabala, AEL Limassol, Videoton, Brondby e Lucerna . Sulla carta, niente di pericoloso. Ma, come al solito, sarà il campo a parlare.

Prossimo articolo:
Pavia, Enock Balotelli come Di Canio: sette turni di squalifica per aver spinto l'arbitro
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Prossimo articolo:
Chelsea-Tottenham: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Aereo scomparso, riprese le ricerche di Emiliano Sala
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi