Polonia-Belgio Under 21 3-2: Girandola di goal, trionfo polacco

Commenti()
uefa.com
La Polonia Under 21 supera 3-2 i pari età del Belgio ed ottiene la prima vittoria nel Gruppo A dei Campionati Europei, lo stesso dell’Italia.

Si aprono con una vittoria della Polonia per 3-2 contro il Belgio gli Europei U21 . Le due compagini, protagoniste del Gruppo A , lo stesso che comprende anche Italia e Spagna , hanno dato vita ad un match aperto fino al 90’ ma che alla fine ha visto prevalere i ragazzi di Czesław Michniewicz.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, partenza tutta di marca belga. I Diavoli Rossi , entrati decisamente meglio in campo, hanno dominato in lungo e largo nei primi 25’ andando più volte vicini alla rete.

Al 15’ è stato solo il palo a negare a Mangala la gioia del goal del vantaggio, ma solo un paio di minuti più tardi, il Belgio è comunque riuscito a trovare l’1-0 con Iseka che è stato abile a sfruttare un cross basso dalla sinistra Mbenza e a trafiggere Grabara con un tocco di destro da distanza ravvicinata.

I ragazzi di Johan Walem sono padroni del campo, ma al 26’ la partita cambia completamente volto quando Zurkowski , talento che nella prossima stagione vestirà da maglia della Fiorentina, trova il pareggio con un sinistro non irresistibile dalla distanza sul quale Janckers non si fa trovare pronto.

Da questo momento in poi la Polonia non solo accelera ma, poco prima della conclusione del primo tempo, va anche ad un passo dal raddoppio con Kownacki.

L'articolo prosegue qui sotto

Il sorpasso polacco arriva ad inizio ripresa al 52’ quando sugli sviluppo di un corner battuto da Jagiello, Bielik svetta più in alto di tutti e insacca di testa.

Il match è equilibrato, ma al 79’ la Polonia trova ancora la via della rete con Szymanski che, dall’interno dell’area di rigore, sfrutta al meglio lo splendido lavoro di Zurkowski ed insacca con un potente sinistro.

Il Belgio non demorde e all’84’ accorcia con un gran colpo di testa di Cools sugli sviluppi di un corner battuto da Lukebakio . E’ la rete che tiene viva la contesa fino al triplice fischio finale, ma il risultato non cambia più. E’ la Polonia la prima squadra ad esultare in questi Europei Under 21.

Chiudi