Pogba salta l'allenamento mattutino: in tre dello staff a casa per svegliarlo

Commenti()
Getty Images
Retroscena Paul Pogba: la mattina del 3 dicembre ha saltato l'allenamento e tre membri dello staff United sono andati a casa sua per svegliarlo.

Con José Mourinho non si scherza, soprattutto quando si parla di questioni disciplinari: lo sa bene Paul Pogba, tornato in campo con la maglia del Manchester United nell'ultimo sfortunato incontro della Carabao Cup, perso a sorpresa contro il Bristol City.

Secondo quanto riporta il 'Daily Mail', il centrocampista francese si è reso protagonista di un comportamento che non ha nulla a che vedere con la vita da atleta: la mattina dello scorso 3 dicembre ha saltato l'allenamento mattutino, successivo al successo sul campo dell'Arsenal in Premier League.

Numerose le telefonate a cui Pogba non ha risposto, scatenando la preoccupazione generale che ha indotto il club inglese a mandare tre membri dello staff tecnico a casa di Pogba: peccato però che stesse dormendo.

Atteggiamento che Mourinho non ha affatto perdonato, anzi: tre le giornate di sospensione per l'ex Juventus che ha avuto modo di assaggiare il celebre pugno duro dello 'Special One'.

Chiudi