Pirlo sprona Dybala: "Deve allenarsi con la voglia di Cristiano Ronaldo"

Commenti()
Getty Images
L'ex regista bianconero indica la strada a Dybala ma ammette: "Mandzukic ideale per CR7. Il ritorno di Pogba? Non mi stupirei. Bonucci top".

Dopo l'addio al calcio consumato qualche mese fa per Andrea Pirlo sta per iniziare una nuova carriera come commentatore televisivo Prima però l'ex regista, intervistato da 'Tuttosport', dice la sua sul calcio italiano e in particolare sulla Juventus di Cristiano Ronaldo.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

"All’inizio pensavo fosse soltanto uno dei tanti rumors estivi, poi ho chiamato Paratici e lui mi ha detto: “E’ tutto vero, lo stiamo trattando”. Ho fatto i complimenti a lui, a Marotta al presidente Agnelli. Ma nessuna nostalgia: in carriera ho già avuto la fortuna di dividere lo spogliatoio con tanti Palloni d’Oro", ricorda Pirlo.

E quando gli si chiede con chi si sarebbe trovato meglio tra CR7 e Messi non ha dubbi: "Sono due fuoriclasse, ma per caratteristiche mie e loro forse mi sarei trovato meglio con Ronaldo. E’ più attaccante, va più negli spazi e sarebbe stato facile lanciarlo". 

Cristiano Ronaldo Paulo Dybala Juventus

Pochi i dubbi anche sul partner ideale di Cristiano Ronaldo in attacco: "A Cristiano non so se piaccia fare l’unica punta, ama partire da sinistra e quindi ha bisogno di uno che giochi vicino a lui: Mandzukic è ideale

Dybala? Se si mette ad allenarsi con la voglia di Ronaldo poi sarà difficile lasciarlo fuori. Quando non giochi vuole dire che devi fare qualcosa in più, deve metterci del suo. Per diventare un giocatore fondamentale per la Juventus deve trovare qualcosa dentro di lui".

Infine Pirlo analizza il calciomercato della Juventus e assicura: "Il ritorno di Pogba? Non mi stupirebbe perché la Juventus sta cercando i migliori e se uno va via non è detto che poi non possa ritornare.

Quello di Bonucci mi ha sorpreso perché non pensavo tornasse indietro dal Milan dopo un campionato, però la Juventus cerca i più forti e Leonardo è un top nel suo ruolo". 

Chiudi