Notizie Risultati Live
Serie A

Pioli soddisfatto: "Vittoria importante, ma a me è piaciuta più l'Inter del derby"

15:05 CET 18/12/16
Stefano Pioli Inter coach Serie A
La vittoria sul campo del Sassuolo ha soddisfatto Stefano Pioli, e non poteva essere altrimenti, ma il tecnico nerazzurro non ritiene sia stata la miglior Inter della stagione.

L'Inter è tornata alla vittoria in trasferta, battendo per 1-0 il Sassuolo e conquistando la seconda vittoria consecutiva dopo quella col Genoa. C'è soddisfazione in casa nerazzurra, come si evince anche dalle parole del tecnico Stefano Pioli.

Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A

"Dobbiamo correre forte, per noi queste sono sempre partite della svolta - ha affermato Pioli - Non vincevamo da tanto tempo fuori casa, ma oggi abbiamo giocato con intelligenza e lucidità. Peccato non aver chiuso prima la partita perché si poteva anche raddoppiare. Abbiamo tenuto bene il campo, senza cali fisici. Il Sassuolo ha provato a recuperare ma ha avuto solo un'occasione".

Una vittoria di misura che ha visto l'Inter anche soffrire, salvata in alcune occasioni dalle parate di Handanovic... "E' stata una partita sofferta, ma abbiamo giocato con grande spirito e determinazione - ha proseguito Pioli - Stiamo cercando di migliorare tante situazioni: dopo il primo goal, ad esempio, dovevamo muoverci di più, ma a volte gli avversari ti costringono a calciare lungo e ad abbassare il ritmo".

Un solo goal, ma tante conclusioni in porta per l'Inter... "Non so se sia stata la nostra miglior gara della stagione, è difficile dirlo - ha detto ancora Pioli - A me è piaciuto di più il derby, dove abbiamo giocato da squadra per 95 minuti, mentre oggi abbiamo concluso tante volte in porta. C'è soddisfazione per questa vittoria molto importante, ma ci vuole anche concentrazione per pensare alla prossima gara contro la Lazio".

Oggi ha fatto il suo ingresso in campo, nel finale, anche Gabigol... "Stiamo lavorando per cercare di crescere e migliorare - ha commentato Pioli - Lui ha qualità e talento, ha avuto il tempo necessario per conoscere il calcio italiano e ora cerca di farsi valere come gli altri suoi colleghi all'Inter".

Al 92' è stato poi espulso Felipe Melo per doppia ammonizione... "Stava facendo un'ottima partita - ha detto Pioli - Credo che la seconda ammonizione non ci fosse, ha pagato un errore non suo. E' un giocatore che ha carattere, esperienza, ma deve imparare a dosare l'aggressività che ha nel modo giusto".

Pioli ha parlato di Icardi, oggi rimasto a secco di goal... "Anche oggi penso abbia lavorato tantissimo e bene per la squadra - ha detto - Dobbiamo cercare di servirlo in profondità e sostenerlo meglio, ma abbiamo tirato in porta tantissimo fuori casa, penso 21 volte, e anche lui ha avuto le sue chance per segnare".

Ancora out, invece, Jovetic... "Il giocatore ha già parlato la società - ha tagliato corto sull'argomento Pioli - Io faccio le scelte solo per il bene della squadra".

Riguardo il calciomercato che si aprirà fra poco più di due settimane... "Il mercato ci sarà, è inevitabile - ha spiegato il tecnico nerazzurro - Siamo realistici, abbiamo troppi giocatori e ci sarà da tener conto del Fair Flay Finanziario. Comuqnue faremo qualcosa anche per migliorare la rosa".

Un'ultimo commento Pioli lo fa poi sul Sassuolo, club che ha allenato nel 2009-2010... "Qui a Sassuolo ho lavorato benissimo, in un ambiente che ti permette di fare bene - ha proseguito il mister dell'Inter - Non posso far altro che fare i complimenti a tutti per il percorso che stanno facendo. Penso sia un esempio di idee e programmazione per un buon calcio. Magari quest'anno il doppio impegno pesa e non sono stati nemmeno fortunati in fatto di infortuni".