Pioli soddisfatto: "Sorpreso da Ibrahimovic, ma dovrà rifiatare anche lui"

Commenti()
Stefano Pioli al termine di Milan-Roma: "Non sono preoccupato per Tatarusanu, è un portiere forte. Leao deve continuare così".

Il Milan frena la propria corsa nel rocambolesco 3-3 finale di San Siro: la Roma strappa un pareggio nel finale sfruttando le palle inattive. Stefano Pioli si è mostrato comunque molto soddisfatto al termine del match per la prestazione offerta dai suoi.

Ai microfoni di 'Sky Sport' l'allenatore rossonero non ha rimproverato nulla ai propri giocatori scesi in campo:

"Vado a casa soddisfatto della prestazione, non dobbiamo guardare la classifica. E' inutile nasconderlo, a fine partita i giocatori non erano soddisfatti, i rimpianti ci sono, ci abbiamo provato fino alla fine. L'occasione di Romagnoli lo testimonia".

Nessun allarme per quanto riguarda il ruolo del portiere, Pioli difende Tatarusanu dopo il brutto errore iniziale:

"Gli errori fanno parte del calcio, Tatarusanu ha sbagliato i tempi di uscita. È un portiere forte, al debutto, qualcosina può avere pagato. La prestazione della squadra è stata attenta, generosa e di spirito. Lavoriamo su ogni partita e in preparazione alla prossima".

Commento speciale su Leao, tra i protagonisti della serata e in continuo miglioramento:

"In settimana ho parlato in modo abbastanza chiaro a Rafa su quello che mi aspetto da lui, sono molto contento dalla sua prestazione. Deve insistere in questo modo, è un ragazzo molto giovane e forte. Saelemaekers sta crescendo tanto, anche Castillejo, Rebic ci manca da più di un mese, Hauge stava facendo bene. Abbiamo alzato il livello del reparto".

Il solito Zlatan Ibrahimovic ha timbrato ancora la partita con una doppietta, risultando sempre nel vivo della manovra, queste le parole del tecnico in conferenza stampa:

"Non è mai facile fare così tanti goal a inizio campionato, mi sta sorprendendo per la sua condizione fisica, anche perchè ha fatto una preparazione particolare. Poi ogni tanto dovrà rifiatare anche lui".

Chiudi