Notizie Risultati Live
Serie A

Pioli e l'Inter con un unico obiettivo: "Contro la Lazio conta solo vincere"

15:40 CET 20/12/16
Stefano Pioli
Stefano Pioli punta esclusivamente a portarsi i 3 punti a casa contro la Lazio, a discapito anche del bel gioco. E sul mercato invernale preferisce non sbilanciarsi.

Il destino 'europeo' dell'Inter passa soprattutto dal confronto di domani sera con la Lazio. In caso di vittoria, infatti, la squadra meneghina si avvicinerebbe ai primi posti di classifica proprio a discapito di una diretta concorrente. Per questo la gara assume ancora più importanza.

Inter, cambia il nome del centro sportivo

In conferenza stampa, il tecnico Stefano Pioli confida in una grande prova dei suoi giocatori: "La rosa è competitiva, ho giocatori di valore e ci stiamo preparando al meglio. Affrontiamo una squadra che sta facendo bene, noi vogliamo rosicchiare qualche punto alle squadre che sono davanti. Possiamo migliorare, domani sera vogliamo fare bene".

Contro la Lazio sarà una partita fondamentale in ottica terzo posto: "Penso proprio di sì, sarà una rivale per tutte le squadre che vogliono lottare per questo obiettivo. Voglio migliorare questa situazione per arrivare a lottare per le posizioni che meritiamo. La partita è importante perchè affrontiamo un avversario diretto, che ci è davanti in classifica. E' l'ultima partita dell'anno solare ma non della stagione, quindi avremo la possibilità di recuperare".


Vogliamo rosicchiare qualche punto alle squadre che sono davanti. Sarà l'ultima partita dell'anno solare ma non della stagione, avremo la possibilità di recuperare


La grana Jovetic non sembra ancora rientrata... "Abbiamo già parlato troppo di questo. Io convoco i giocatori che mi danno le maggiori garanzie".

Pioli non nega che con la società c'è un accordo di massima per migliorare la rosa nella sessione di calciomercato invernale: "Abbiamo le idee chiare e abbiamo fatto le nostre valutazioni, al netto del FFP ancora in atto. Se dovesse esserci la possibilità, faremo qualcosa".

Per l'allenatore domani l'Inter dovrà solo cercare di vincere, senza curare particolarmente i dettagli: "Domani come per le prossime partite. Domani conta solo il risultato, il gioco è in secondo piano".

Sensazioni diverse da Geoffrey Kondogbia e Felipe Melo: "Kondogbia Io lo vedo convinto e positivo, con tanta voglia di aiutare la squadra. Melo lo vedrò solamente ora e gli chiederò a riguardo. La società farà poi le proprie valutazioni".

Per Gary Medel non sono ancora stati fissati i tempi di rientro... "Ha grandissime qualità, ma la rosa mi dà ampie garanzie. Proveremo a recuperarlo per la sosta, anche se non siamo sicuri che possa esserci contro l'Udinese".


Ci comportiamo bene dal punto di vista offensivo, ma voglio far capire alla squadra l'importanza dei goal subiti. Le vittorie passano anche da qui


Infine Pioli si aspetta un miglioramento dai suoi soprattutto per quanto riguarda i goal subiti: "L'Inter si è sempre comportata bene dal punto di vista offensivo, anche se possiamo concretizzare di più. Alla squadra, però, voglio far capire l'importanza dei gol subiti. Dobbiamo migliorare in questo, le vittorie passano anche da qui. L'obiettivo è subire di meno".