Piccini lascia il Betis e vola allo Sporting: accordo da 3 milioni

Commenti()
Lo Sporting CP, dopo l'acquisto di Aquilani di due anni fa, torna a comprare un italiano: è Cristiano Piccini, che dopo 3 anni lascia il Betis.

Cristiano Piccini è ufficialmente un nuovo giocatore dello Sporting CP. Dopo aver effettuato le visite mediche, il terzino destro del Real Betis ha firmato il nuovo contratto della sua carriera con il club portoghese. 

Come si legge sul sito degli spagnoli, il Betis "conserverà una percentuale della plusvalenza generata da una futura cessione. Il club ringrazia i servizi prestati da Cristiano Piccini nelle 3 stagioni in cui ha vestito la maglia biancoverde e gli augura buona fortuna nel suo futuro professionale".

Il giocatore italiano si trasferisce in Portogallo per la cifra di 3 milioni di euro: per lui contratto di ben 5 anni. Lo Sporting crede molto nel ragazzo, tanto da aver superato anche la concorrenza di alcune squadre della Premier League.

Tra l'altro lo Sporting ha attualmente quasi un italiano sulla fascia destra di difesa, ovvero Ezequiel Schelotto. L'ex giocatore dell'Inter ha il doppio passaporto italiano-argentino e adesso si appresta a ricevere concorrenza per il ruolo da titolare.

Piccini si è messo in luce negli ultimi anni al Real Betis, disputando ottime partite in Liga. Fa parte della scuola della Fiorentina, anche se con la maglia viola è riuscito a disputare solo una presenza in prima squadra. Sarà un rimpianto?

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Lazio, Immobile rivela: "Avevo ricevuto offerte più importanti"
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
PSG-Amiens: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Chiudi