Notizie Risultati Live
Serie A

Philadelphia Union anni '90: i giocatori rifanno la sigla di Willy il Principe di Bel-Air

20:53 CEST 05/05/17
Willy il Principe
Divertente parodia del Philadelphia, club di MLS: i giocatori del club statunitense hanno interpretato Willy il Principe di Bel Air di Will Smith.

Se siete nati negli anni '80 o nella prima metà dei '90, non potete non conoscere The Fresh Prince of Bel-Ai, celeberrimo telefilm americano arrivato in Italia con il nome di Willy il Principe di Bel Air : la serie, andata in onda dal 1990 al 1996, ha lanciato tra le stelle Will Smith, al primo ruolo attoriale della sua carriera.

La fama della serie non è certo diminuita nel tempo, sopratutto negli Stati Uniti. Tanto che una squadra della MLS, ovvero i Philadelphia Union, ha deciso di parodiare la famosa sigla che vede Willy partire verso Bel-Air in cerca di una vita migliore. Peccato che al posto dei protagonisti ci siano Derrick Jones e compagni.

Come ovvio il campo da basket della sigla originale è sostituito dal campo da calcio, mentre la casa degli zii di Willy diventa, presumibilmente, la sede del Philadelphia a Chester, situata di fatto sull'altra costa rispetto a Bel-Air, lussuona zona di Los Angeles.

L'originalità del progetto non è però piaciuta ai tifosi del Philadelphia, in virtù della brutta partenza nell'attuale MLS: otto gare senza successi che hanno fatto imbestialire i fans, pronti a chiedere alla squadra allenata da Curtin una maggiore concentrazione in campo e meno fuori da esso.

Detto questo, la parodia di Willy ha regalato sorrisi e complimenti da parte di tutti gli altri tifosi delle squadre del campionato calcistico nord-americano, e non solo. Guai, però, a scherzare quando la squadra è in un momento duro: il calcio e i suoi tifosi sono fatti così.