Pescara, scritte sui muri di casa Grosso: "Rispetta la tua città"

Commenti()
Sabato il Pescara ospiterà il Bari di Fabio Grosso e dei tifosi abruzzesi hanno pensato bene di lanciare un 'messaggio' al tecnico dei baresi.

Quella fra le tifoserie di Pescara e Bari è sempre stata una rivalità molto accesa e non sono stati rari in passato anche gli scontri fra gli opposti gruppi di ultras. Ad accendere la sfida che si giocherà sabato pomeriggio allo 'Stadio Adriatico' di Pescara sono stati quest'oggi i tifosi pescaresi che, a Spoltore, hanno pensato bene di scrivere degli insulti con la vernice spray sui muri dell'abitazione della famiglia del tecnico del Bari Fabio Grosso.

Un gallo è stato appeso al cancello dell'abitazione e sui muri, oltre a scritte come "Bari m***a", è apparso anche un messaggio rivolto direttamente al tecnico del Bari, che è cresciuto ed ha mosso i primi passi nel calcio proprio nella città abruzzese: "Grosso rispetta la tua città".

Un segnale poco incoraggiante per quanto riguarda la tensione che sempre si respira quando si affrontano Pescara e Bari, tanto più che la partita assume grande importanza per entrambe le squadre: i pescaresi, infatti, sono a caccia di punti salvezza visto che si trovano attualmente un solo punto sopra la zona play-out, mentre i baresi necessitano punti per continuare la loro corsa in zona play-off e provare ad avvicinarsi al secondo posto che regala la promozione diretta in A.

Chiudi