Perisic e Kalinic, l'Ital-Croazia va. E Mandzukic resta a guardare...

Commenti()
Getty Images
La Croazia ha battuto 3-0 la Bulgaria con reti degli 'italiani' Perisic e Kalinic. Soltanto panchina invece per Mandzukic, che spera di farcela per l'Inter.

L'Ital-Croazia naviga a vele spiegate verso l'Europeo e il suo destino dipende guarda caso proprio dall'Italia: battendo Malta i croati andrebbero direttamente in Francia, ma a patto che gli azzurri non perdano contro la Norvegia.

Protagonisti della vittoria sulla Bulgaria sono stati del resto proprio gli 'italiani' Perisic e Kalinic: il primo ha sbloccato il match, il secondo ha servito l'assist per il raddoppio a Rakitic e chiuso i conti nella ripresa con il terzo goal.

"Sapevamo sarebbe stato difficile senza i tifosi - ha spiegato Perisic nel dopo gara - perché danno una grande spinta. E' stato molto più facile dopo il primo gol, potevamo ancora segnare perché abbiamo avuto qualche altra occasione. Sapevamo che dovevamo vincere, quando è più difficile dimostriamo di essere i migliori, come oggi".

L'articolo prosegue qui sotto

Buone notizie per Inter e Fiorentina, speranze per la Juventus che conta di recuperare Mandzukic per la super sfida contro i nerazzurri. L'attaccante è rimasto a guardare i compagni dalla panchina per tutti e 90 minuti, il ct Cacic non se l'è sentita di rischiarlo.

Panchina anche per Brozovic e Vrsaljko, mentre una vecchia conoscenza della Serie A, l'ex Cagliari Duje Cop, è entrato in campo nell''ultima mezz'ora e si è fatto espellere per rosso diretto.

Chiudi