Notizie Livescore
Serie A

Perché il Milan non può fare ricorso contro la squalifica di Ibrahimovic

12:58 CEST 13/04/21
Stefano Pioli Zlatan Ibrahimovic Parma Milan
Come spiegato dal legale del Milan, Leandro Cantamessa, la società rossonera non potrà presentare ricorso contro la squalifica di Ibrahimovic.

Niente da fare per Zlatan Ibrahimovic che, dopo l'espulsione rimediata a Parma sabato pomeriggio, non è riuscito ad evitare la squalifica . Lo svedese quindi salterà la gara contro il Genoa.

Il Milan nelle scorse ore aveva paventato la possibilità di presentare un ricorso d'urgenza per fare scagionare Ibrahimovic. Ricorso che però in base all'ordinamento della giustizia sportiva ora diventa impossibile.

PERCHÉ IL MILAN NON PUÒ FARE RICORSO

A spiegare il motivo per cui il Milan non potrà opporsi alla squalifica di Ibrahimovic è stato lo stesso legale rossonero, Leandro Cantamessa, a 'Radio Kiss Kiss'.

"Gli strumenti della giustizia sportiva non consentono di impugnare una squalifica di una giornata. Bisognerebbe fare un ricorso di urgenza ma questo strumento non è ammesso per le squalifiche di una giornata".

Discorso diverso, invece, se il Giudice Sportivo avesse squalificato Ibrahimovic per due o più giornate. In quel caso infatti la società avrebbe sicuramente fatto ricorso.

LE MOTIVAZIONI DELLA SQUALIFICA DI IBRAHIMOVIC

Ma perché è stato squalificato Ibrahimovic? La motivazione del Giudice Sportivo parla di "atteggiamento provocatorio" e "critica irrispettosa" nei confronti dell'arbitro.

Secondo la versione dell'attaccante svedese, invece, il signor Maresca avrebbe frainteso una sua frase. E proprio su questo si basavano le speranze del Milan di evitare una squalifica, come spiegato dallo stesso avvocato Cantamessa.

"Se l'arbitro ha dei dubbi su quello che ha sentito, e a quanto pare ha sentito male, allora lo scriverà e la questione potrebbe avere un risvolto inatteso e clamoroso. Se ammetterà di aver sbagliato, Ibra potrà giocare la prossima gara pur essendo stato espulso a Parma".

Così però non è stato. Ibrahimovic quindi resta fermo un turno: Pioli contro il Genoa dovrà fare a meno del suo top player.