Per Bernardeschi quella col Palermo è vittoria che vale il doppio: "E' la svolta"

Commenti()
Getty
L'esterno della Fiorentina Federico Bernardeschi è molto soddisfatto della vittoria ottenuta dai viola contro il Palermo: "Ci meritavamo di vincerla...".

La Fiorentina è tornata a vincere al Franchi, battendo per 2-1 il Palermo e fra i protagonisti del match si è visto anche un Federico Bernardeschi di nuovo in goal, sua infatti la rete che ha sbloccato la gara. " Quella contro il Palermo è stata una vittoria bella, fondamentale, voluta e sofferta ", ha commentato il giovane esterno viola a margine del premio 'Maestrelli' a Montecatini Terme.

Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta e streaming

Una vittoria molto importante, al di là dei tre punti messi in classifica... " Una vittoria che si può definire della svolta perché ci meritavamo di vincerla - ha proseguito Bernardeschi - Erano tante partite che ci veniva recuperato il vantaggio, a Milano eravamo partiti male ma avevamo avuto una reazione da grandissima squadra e quella di ieri è una svolta per una Fiorentina che si merita le vittorie perché fa vedere di meritarle ".

Riguardo al suo futuro, Bernardeschi nn vuole pensare troppo lontano... " Mi fanno piacere le parole di Andrea Della Valle che ha detto che mi vorrebbe trattenere a lungo alla Fiorentina - ha detto ancora il calciatore gigliato - E' un altro motivo d'orgoglio che il presidente dica questo, lo ringrazio, io però penso ad oggi perché il domani può essere lontano e di quello che è stato detto ieri si è già scordato. Penso al presente, lavoro per questa maglia e per questa società e dobbiamo pensare a questa stagione cercando di fare il meglio. Ringrazio per i complimenti che mi ha fatto anche Di Francesco, ha avuto sempre begli attestati di stima per me ed io li ricambio perché allenatori così, italiani, che fanno così bene, in una realtà dove nessuno si aspetta niente, ce ne sono veramente pochi ".

La vittoria col Palermo, però, è già da archiviare perché giovedì la Fiorentina scenderà in campo in Europa League contro il Qarabag... "E' una partita fondamentale perché vogliamo arrivare primi nel girone e confermarci dopo il passo falso fatto in casa al 93' - ha detto ancora Bernardeschi - Andremo in Azerbaigian per vincere e arrivare primi. Sono contento per il goal di ieri segnato da Babacar perché se lo merita, ha lavorato tantissimo, il mister gli sta dando possibilità di mettersi in mostra e lui sta ripagando questa fiducia alla grande".

>

Chiudi