Pazzesco in Finlandia: sempre in campo, anche con -25°

Commenti()
Sportsfile
In Finlandia si scende in campo con qualsiasi condizioni climatiche. E chi non ha lo stadio adatto, sarà costretto a spostarsi.

Pioggia, neve, freddo, nessuno di questi fattori fermerà mai il calcio in Finlandia. Lo ha deciso la federazione e non si torna più indietro.

Qualsiasi siano le condizioni climatiche e le temperature (in Finlandia si può arrivare sino a -25°), le squadre dovranno scendere in campo.

La maggior parte sono attrezzate con campi indoor, ma i club che non avranno uno stadio a norma saranno costrette a cercare una nuova casa. Lo ha confermato Matti Apunen, il presidente della Veikkausliiga (la massima divisione finlandese) alla tv di stato 'YLE'.

L'articolo prosegue qui sotto

Il campionato è iniziato proprio questo fine settimana e si concluderà il prossimo 27 ottobre. La squadra più a nord è il RoPS di Rovaniemi, che si trova in Lapponia, in quella che è conosciuta come la regione di Babbo Natale.

A rappresentare l'Italia ci sarà Fabrizio Piccareta, tecnico giramondo, oggi alla guida dell'Inter Turku. 

 

Chiudi