Pastore ammicca all'Inter: "Io al Siviglia? Più probabile in Italia..."

Commenti()
Getty Images
Pastore strizza l'occhio alle voci di mercato che lo vogliono vicino all'Inter: "Voglio il Mondiale e quindi voglio giocare. Siviglia? Più in Italia".

Da qualche settimana in Italia il nome di Pastore viene accostato al futuro calciomercato invernale dell'Inter, magari in uno scambio che potrebbe portare Joao Mario alla corte del Paris Saint-Germain

Oggi dopo la partita contro il Nantes, con tanto di goal per Pastore, l'argentino ha rilasciato queste dichiarazioni: "Per un giocatore è normale voler giocare il più possibile. Ma sono tranquillo, se avrò la possibilità di giocare come oggi, lo farò. Sto cercando soprattutto di trovare continuità dal punto di vista fisico e di non avere più infortuni".

Poi continua: "Lo voglio perché il mio obiettivo è il Mondiale e se continuerò a giocare poco il commissario tecnico non potrà convocarmi. Al mercato al momento non ci penso. Si parla di un trasferimento al Siviglia? Più probabile in Italia... ma non so cosa succederà in futuro".

Pastore sarebbe il giocatore ideale per l'Inter, visto che a Spalletti al momento manca un vero e proprio numero 10 da schierare nel suo 4-2-3-1. Da capire però anche la posizione a riguardo di Joao Mario, e anche i conti generali della squadra nerazzurra, che potrebbe essere costretta a non spendere nella finestra invernale.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Napoli, contatti per Trincao
Prossimo articolo:
Barcellona-Levante 3-0: Dembelè fa doppietta, remuntada blaugrana
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek caldo: venerdì summit Leonardo-Preziosi
Chiudi