Parolo-Immobile 'spremuti' dall'Italia: Lazio furiosa

Commenti()
Getty Images
In casa Lazio non hanno preso bene l'impiego da titolari anche con l'Inghilterra di Immobile e Parolo: Inzaghi furioso con la FIGC.

La Lazio si aspettava che la sosta del campionato servisse a far tirare il fiato a quei giocatori che più di tutti hanno 'tirato la carretta' dall'inizio della stagione. Così però non è stato e secondo quanto riporta 'Il Messaggero', il tecnico Simone Inzaghi non ha preso bene la scelta del Ct dell'Italia, Gigi Di Biagio, di schierare nuovamente titolari anche contro l'Inghilterra sia Marco Parolo, sia Ciro Immobile.

I biancocelesti inseguono in campionato un posto per la prossima Champions League e sono attesi dai quarti di Europa League contro il Salisburgo la settimana prossima, per questo sarà importante avere i giocatori chiave in buona condizione. Così rischia di non essere perché appunto, Immobile e Parolo, in assoluto fra i giocatori più impiegati nel corso della stagione, hanno dovuto fare gli straordinari.

Inzaghi aveva visto il bomber, poco brillante a Wembley, perdere lucidità sia a Kiev con la Dinamo, sia con il Bologna in campionato. E anche il centrocampista è fra gli elementi più utilizzati dall'allenatore piacentino. Oggi entrambi sono attesi a Formello e saranno valutate le condizioni di entrambi in vista della sfida contro il Benevento.

Di certo Inzaghi e lo stesso presidente Lotito, che a più riprese nel corso della stagione hanno fatto sentire la loro voce per le modalità di impiego del VAR nei confronti della Lazio, lamentano ora anche una scarsa considerazione da parte della FIGC delle esigenze del club.

Chiudi