Parma-Milan, Sepe preferisce così: "Speriamo di vincere immeritatamente"

Commenti()
Getty
Dopo la sconfitta dell'andata, il portiere del Parma vuole una situazione ribaltata: "Badiamo al sodo, tirare una volta e vincere la partita".

Ultimo mese di gare ufficiali in Serie A. Tantissimi i verdetti ancora da svelare, considerando che fin qui, oltre la retrocessione del Chievo e l'aritmetica qualificazione della Juventus in Champions League rimane tutto in ballo. Nel prossimo turno, ad esempio, il Parma proverà ad ottenere punti salvezza, mentre il Milan quelli utili al terzo o quarto posto.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

All'andata fu il Milan ad avere la meglio sul Parma: 2-1 il risultato finale a San Siro, che lasciò l'amaro in bocca alla formazione clivense sopratutto per il rigore assegnato ai rossoneri e alla fine decisivo per i tre punti del Diavolo, in goal grazie a Kessiè dagli unidici metri.

In vista della partita contro il Parma, ha parlato il portiere gialloblù Sepe:

"All'andata abbiamo perso immeritatamente? Speriamo allora di vincere immeritatamente anche noi, Noi non dobbiamo guardare il gioco e le occasioni, dobbiamo andare al sodo: fare un tiro in porta e vincere la partita".

Dalla possibile qualificazione all'Europa League alla quale puntavano molti tifosi del Parma dopo la grande partenza sotto D'Aversa, la formazione gialloblù è capitata in un lunghissimo periodo di difficoltà in questo 2019, tanto da aver vinto un solo incontro.

I 35 punti ottenuti fin qui dal Parma non fanno dormire sonni tranquilli alla squadra emiliana, consapevole di essere ancora lontana dall'arimetica salvezza, considerando anche come diverse squadre pericolanti stiano ritrovando lo smalto a differenza dello stesso team di D'Aversa.

Il Parma ha ottenuto appena due punti nelle ultime cinque gare, che hanno permesso il sorpasso del Cagliari, l'aggancio della SPAL e sopratutto l'avvicinamento di Empoli, Bologna e Udinese, ancora dietro i gialloblù ma comunque più in forma in questa decisiva parte di stagione.

Chiudi