Pari punti in Premier League, chi va in Champions? Conta la differenza reti

Coutinho Liverpool Arsenal Premier League 04032017
Getty Images
Chelsea e Tottenham in Champions, ma per gli altri posti europei è bagarre: Liverpool, Arsenal, Manchester City e Manchester United in lotta.

Chelsea Campione d'Inghilterra, Tottenham sicuro di giocare i gironi di Champions League, Sunderland, Hull e Middlesbrough retrocesse. A una giornata dal termine (sebbene alcune squadre debbano ancora recuperare una gara), considerando anche l'Everton già qualificato ai playoff di Europa League, in Premier League mancano solo le ultime due qualificate alla Champions per chiudere il quadro dei verdetti.

Un duello appassionante e lunghissimo, quello per sancire le squadre inglesi che faranno compagnia a Chelsea e Tottenham nella prossima Champions League, edizione 2017/2018. Due posti ancora disponibili per i quali lottano Manchester City, Arsenal e Liverpool: il Manchester United è già escluso dalla corsa, ma in caso di vittoria dell'Europa League vi parteciparà comunque.

Ma cosa succede in caso di arrivo a pari punti, considerando la situazione di classifica ravvicinata per le tre contendenti d'Inghilterra? A differenza delle altre grandi leghe europee, in Premier League il primo criterio di valutazione non prevede il calcolo dei punti negli scontri diretti, ma bensì la differenza reti totale in classifica.

In caso di uguale differenza reti, si considera come secondo criterio il conteggio dei goal fatti. Nell'ulteriore caso in cui ci sia parità di punti, parità di differenza reti e parità di goal fatti, la regola di Premier League prevede che le due squadre arriveranno pari, nella stessa posizione.

Attualmente il Manchester City si trova in terza posizione a quota 75 punti, mentre il Liverpool segue in quarta piazza con 73 punti e l'Arsenal è quinto con 72 punti. Considerato che tutt'e tre hanno disputato 37 partite, i giochi si decideranno con l'ultima giornata di Premier in programma il prossimo fine settimana.

L'articolo prosegue qui sotto

Alexis Sanchez Arsenal Manchester City FA Cup

Il City è chiaramente in pole position per assicurarsi uno dei due posti utili, visto che ai due punti di vantaggio sui Reds e ai tre di vantaggio sui Gunners, può contare anche su una differenza reti migliore rispetto ad entrambe. I Citizens, infatti, possono vantare un +36 quanto a differenza reti, mentre il Liverpool conta un +33 e l'Arsenal +31.

Le partite del weekend vedranno le tre antagoniste affrontare delle squadre che nulla hanno più da chiedere al campionato, certo è che mentre il Manchester City e il Liverpool affronteranno, rispettivamente, Watford in trasferta e il già retrocesso Middlesbrough in casa, due squadre di bassa classifica che contano entrambe un -23 quanto a differenza reti, l'Arsenal dovrà vedersela in casa contro l'Everton, squadra ben più ostica da superare. Tre partite ad alta tensione, vedremo chi la spunterà.

Chiudi