Notizie Risultati Live
Serie A

Pallone d'Oro a Messi, Jorge Mendes: "Cristiano il più grande di sempre"

22:43 CET 02/12/19
Jorge Mendes Cristiano Ronaldo 2015
Jorge Mendes esalta Cristiano Ronaldo nella grande notte di Messi e Paratici spiega: “Meritava lui il Pallone d’Oro”.

E’ andato, come da pronostico, a Leo Messi il Pallone d’Oro 2019. Il fuoriclasse argentino è riuscito ad avere la meglio su una nutritissima concorrenza ed ha preceduto nella speciale classifica del migliore giocatore dell’anno, Virgil van Dijk e Cristiano Ronaldo, che si sono rispettivamente piazzati al secondo e al terzo posto.

Segui 3 partite della Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

Per il campionissimo del Barcellona si tratta del sesto trionfo in carriera, il che vuol dire nuovo record assoluto in fatto di numero di vittorie e nuovo sorpasso a Cristiano Ronaldo che resta fermo a quota cinque.

Proprio l’asso lusitano della Juventus è stato il grande assente della cerimonia che si è svolta al Théâtre du Châtelet di Parigi. Un’assenza, la sua, che si è fatta sentire, tanto che nelle ultime ore se ne è parlato moltissimo.

CR7 ha preferito presenziare al Gran Galà del Calcio che si è tenuto a Milano er il suo procuratore Jorge Mendes, anche lui presente all'evento, alla domanda sul Pallone d’Oro assegnato a Messi, ha risposto esaltando il suo assistito.

“Cristiano è il migliore di sempre e voi lo sapete”.

Anche il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, ha parlato del campione portoghese.

“L’abbiamo sempre detto: noi pensiamo che Cristiano Ronaldo meritasse di vincere il Pallone d’Oro. In premi come questi le classifiche sono sempre opinabili. Non sta vivendo un momento difficile, per un periodo non si è allenato a causa di un colpo ad un ginocchio. Lo ringraziamo per quello che ha fatto anche se non al meglio, resterà senza dubbio alla Juve”.