Palermo, Giammarva non ci sta: “Siamo più solidi di club di Serie A”

Commenti()
Getty
Il presidente Giammarva replica alle voci dopo l'istanza di fallimento presentata dalla Procura: "Conti in ordine con un utile di 4 milioni".

L'istanza di fallimento presentata dalla Procura e le voci di un buco in bilancio di ben 70 milioni hanno gelato i tifosi del Palermo, che ora chiedono a gran voce spiegazioni sulla situazione del club rosanero. 

Puntuale arriva la risposta del presidente Giammarva tramite un comunicato ufficiale: "A prescindere dall'evidente turbamento causato dalle notizie che in questo periodo si susseguono e che continuano ad incidere negativamente sulle pendenti trattative di cessione della Società, sull'imminente inizio della campagna trasferimenti e, non ultimo, sul potenziale rendimento della squadra, l'U.S. Città di Palermo ritiene che questa sia l'occasione per potere finalmente chiarire all'opinione pubblica la reale situazione patrimoniale e finanziaria della Società, rispondendo a tutte le contestazioni mosse dall'Autorità giudiziaria".

Nessun passivo, il Palermo afferma di avere i conti in ordine: "Come già dichiarato, la contabilità della Società risulta essere in ordine, con un utile di esercizio al 30/06/2017 di 4.000.000 di euro, con un bilancio soggetto alla verifica della Covisoc e già certificato dalla società di revisione che non ha rilevato alcuna anomalia".

Poi la stoccata finale con il paragone con le squadre di Serie A: "Inoltre è stato verificato che la solidità e la capacità patrimoniale dell'U.S. Città di Palermo risulta di gran lunga superiore alla maggior parte delle società sportive di Serie A. Tali circostanze unitamente all'affidamento che la Società nutre verso la Procura di Palermo, consente di guardare con fiducia i prossimi sviluppi".

Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Ufficiale, Dembelé al Guangzhou R&F
Prossimo articolo:
Calciomercato Tottenham, Dembelé firma con il Guangzhou R&F: piaceva all'Inter
Prossimo articolo:
Calendario Serie A: dove vedere le partite su Sky e DAZN
Prossimo articolo:
Milan, Gattuso nervoso al rientro da Jeddah: butta a terra il cellulare del giornalista
Prossimo articolo:
Juventus-Milan, Szczesny sul tiro di Calhanoglu: "Buono per restare sveglio, abbiamo dominato"
Chiudi