Padova-Trentino di volley, espulsi per un faccia a faccia sotto rete: "Questo non è calcio"

Commenti()
Getty Images
Padova-Trentino di volley, Giannelli e Volpato faccia a faccia sotto rete. Cartellino rosso per entrambi. L'arbitro: "Questo non è calcio, è volley".

Nella giornata di domenica si è giocata gara-2 dei quarti di finale di SuperLega di volley tra due squadre italiane, Padova e Trento.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il match è stato vinto dai padroni di casa per tre set a zero. Ad essere protagonisti in negativo sono però stati due giocatori delle squadre (Giannelli e Volpato), che al termine di un'azione di gioco si sono affrontati faccia a faccia, separati solamente dalla rete.

Uno dei due arbitri del match non ha avuto dubbi nel tirare fuori il cartellino rosso nei confronti dei due contendenti. Ossia un punto in meno ad entrambe le squadre.

"Sotto rete così con la faccia vicina è una cosa che non esiste ragazzi, non esiste. Dobbiamo giocare a pallavolo, non esiste tutti e due faccia a faccia accanto alla rete. Questa è pallavolo, non è calcio, rosso a tutti e due".

Chiudi