Olanda, Hiddink mette in discussione il suo mandato: "Lascerò se non vinceremo contro l'Estonia"

Commenti()
PROSHOTS
Hiddink, ct dell'Olanda: "Mi dimetterò se non vinceremo il match di qualificazione contro l'Estonia".

Non sono cominciate nel migliore dei modi le qualificazioni ad Euro 2016 per l'Olanda di Guus Hiddink, sconfitta sia dalla Repubblica Ceca che dall'Islanda. Per questo motivo il commissario tecnico olandese, in vista dei prossimi due impegni, l'amichevole contro il Messico e il match ufficiale contro l'Estonia, ha lasciato intendere che si dimetterà nel momento in cui gli orange non vinceranno contro l'Estonia.

Ecco le sue parole in conferenza stampa: "E' chiaro che se perderemo la partita contro l'Estonia dovrò necessariamente trarre le mie conclusioni... Di questo non ho ancora parlato coi giocatori. Ma di sicuro non credo che sarà sufficiente un pareggio a farmi cambiare idea. Ci qualificheremo? Sono sicuro di sì".

Questo l'elenco dei convocati.

Portieri: Cillessen, Krul, Vermeer

Difensori: Martins Indi, Van der Wiel, Van Rhijn, De Vrij, Blind, Veltman, Vlaar, Willems

L'articolo prosegue qui sotto

Centrocampisti: Clasie, De Jong, Sneijder, Wijnaldum, Klaassen, Afellay

Attaccanti: Promes, Van Persie, Huntelaar, Robben, Depay, Narsingh

Tutte le notizie sulle qualificazioni a Euro 2016 e gli highlights delle gare su UEFA.com!

Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Belotti in giallorosso e Perotti al Torino: operazione per giugno
Prossimo articolo:
Dove vedere Barcellona-Levante in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Brazao via Chievo: veneti 'ricompensati' con D'Amico dalla Primavera
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Inter-Skriniar, offerta per il rinnovo
Chiudi