Notizie Risultati Live
Serie A

Occasione Roma: battere il Verona e avvicinare l'Inter

07:21 CET 04/02/18
Eusebio Di Francesco Edin Dzeko Roma
La Roma, che non vince dal 16 dicembre, vuole battere il Verona per avvicinarsi al quarto posto. Nainggolan trequartista dietro Dzeko.

Un solo imperativo: vincere. La Roma, che manca l'appuntamento con i tre punti dall'ormai lontano 16 dicembre e nel 2018 ha fin qui raccolto solo due pareggi e due sconfitte, vuole tornare a festeggiare sul campo del Verona.

La vittoria, d'altronde, sarebbe pesantissima specie dopo l'ennesima frenata dell'Inter che non è andata oltre il pareggio nell'anticipo casalingo contro il Crotone e attualmente occupa il quarto posto, vero grande obiettivo stagionale rimasto ai giallorossi.

Un successo nel lunch match di Verona, infatti, permetterebbe alla Roma di riportarsi a -1 dai nerazzurri e restituirebbe nuove speranze Champions alla squadra di Di Francesco.

Tanto che pur di riuscirci il tecnico potrebbe anche decidere di cambiare qualcosa a livello tattico avanzando Nainggolan dietro l'unica punica Dzeko in un 4-2-3-1 di spallettiana memoria. 

Mentre sugli esterni, con Schick ancora out e Perotti non al meglio, Di Francesco sembra intenzionato a concedere ancora fiducia al turco Cengiz Under.

Il Verona dal canto suo deve fare i conti con le pesanti assenze di Cerci (infortunato) e Kean (squalificato). Pecchia quindi punterà su Petkovic al centro di un tridente completato dall'ex Verde e dall'ultimo arrivato Matos.

Le probabili formazioni:

VERONA (4-3-3): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Buchel, Valoti; Verde, Petkovic, Matos.

ROMA (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Strootman; Under, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko.