Nuovo ranking FIFA: coefficiente diverso per amichevoli e partite ufficiali

Commenti()
getty images
Dopo il Mondiale cambierà il coefficiente per stabilire il ranking delle Nazionali: più punti per le partite ufficiali e meno per le amichevoli.

Importanti novità in vista per le Nazionali dopo i Mondiali. Ad anticiparlo è 'La Gazzetta dello Sport' che rivela la riforma fortemente voluta da Infantino e che dovrebbe essere approvata dal Consiglio FIFA.

A cambiare sarà il ranking che, dal 15 luglio in poi, verrà stabilito in base a nuovi parametri con una maggiore attenzione alle partite ufficiali.

Le amichevoli fuori calendario infatti varranno solo 0,5 punti, mentre quelle previste dal calendario FIFA conteranno il doppio. Quindi si andrà a salire da 1,5 a 4 per qualificazioni o fasi finali di Nations League e vari tornei continentali.

A valere di più ovviamente saranno le partite dei Mondiali con 5 di coefficiente per le qualificazioni e la fase finale fino agli ottavi e addirittura 6 dai quarti di finale in poi.

Tutti i punteggi ottenuti saranno quindi moltiplicati per 1 in caso di vittoria e per 0,5 in caso di pareggio mentre un algoritmo terrà conto della differenza iniziale di classifica tra le due squadre. 

L'Italia attualmente occupa il diciannovesimo posto del ranking FIFA ma, a causa della mancata partecipazione ai Mondiali, il rischio di scivolare sotto il ventesimo posto (peggior piazzamento di sempre) è molto concreto.

Chiudi