Novara, esordio per Benedettini: quarto sammarinese della storia della B

Commenti()
Getty Images
Titolare per la prima volta nella gara persa contro l'Entella, Elia Benedettini si aggiunge a un ristretto elenco composto da Bonini, Macina e Selva. Ha già esordito in nazionale.

I quattro goal con cui deve tornarsene a casa non saranno esattamente piacevoli, ma da oggi Elia Benedettini può comunque ritenersi parte di una ristretta élite: è il quarto giocatore sammarinese della storia della Serie B italiana.

Benedettini, classe 95', è il portiere del Novara: i piemontesi lo hanno preso la scorsa estate dai dilettanti della Pianese e oggi il tecnico Boscaglia lo ha inserito per la prima volta nella formazione titolare, complice l'infortunio che ha messo ko da Costa. Non è andata bene: Sansone e compagni hanno rimediato un poker a Chiavari, perdendo per 4-1 contro l'Entella di Caputo e Masucci.

Serie B, il resoconto del 20° turno

In ogni caso, come si diceva, l'esordio in B di Benedettini è da sottolineare: prima di lui l'ex juventino Massimo Bonini, l'ex bolognese Marco Macina e il giramondo Andy Selva erano gli unici tre calciatori di San Marino ad esser scesi in campo nella seconda serie italiana. Fa parzialmente parte dell'elenco anche Aldo Simoncini, terzo portiere a Cesena nella stagione 2013/14.

Bonini e Macina, peraltro, sono gli unici due sammarinesi ad avere calcato i campo della Serie A italiana. Il centrocampista con la maglia della Juventus, l'attaccante - partner di un imberbe Roberto Mancini nei suoi primi anni di carriera - con quella del Bologna e poi del Milan.

Curiosità: il ventenne Benedettini, nipote d'arte (lo zio Pierluigi ha difeso i pali della nazionale sammarinese dal 1990 al 1995) ha fatto oggi il proprio esordio tra i professionisti, ma aveva già vestito la maglia della rappresentativa maggiore di San Marino in tre occasioni, esordendo nel 2015 con meno di 20 anni sulla carta d'identità.

 

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato, Atletico Madrid a un passo da Morata: addio al Chelsea
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Scuffet al Kasimpasa, è ufficiale
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Milan LIVE 0-0, occasione Ronaldo
Chiudi