Noci fatali al Wolfsburg: Arnold è allergico, licenziato il cuoco

Commenti()
Getty Images
Arnold costretto a saltare la sfida con il Colonia a causa di un attacco allergico, il Wolfsburg licenzia il cuoco che aveva utilizzato le noci.

Il Wolfsburg cambia cuoco per colpa delle noci. Il club tedesco infatti ha deciso di licenziare lo chef della squadra dopo una brutta disavventura successa lo scorso dicembre.

Alla vigilia della gara casalinga contro il Colonia, poi persa, il Wolfsburg non aveva potuto contare su Maximilian Arnold ufficialmente a causa di una gastroenterite.

In realtà però a causare il forfait di Arnold in una partita decisiva sarebbe stato uno shock allergico per intolleranza alimentare dovuto all'ingestione di noci.

Ecco quindi che a finire sul banco degli imputati è stato il cuoco della squadra, Olaf Suchanek, colpevole di una grave leggerezza e per questo licenziato dal Wolfsburg con effetto immediato.

D'altronde non è ormai un mistero come negli ultimi tempi l'alimentazione sia diventata un fattore fondamentale per una squadra di calcio. Un fattore che a volte può fare la differenza tra una sconfitta e una vittoria.

Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Pogba, altra stilettata a Mourinho: "Ora sappiamo dove andare"
Prossimo articolo:
Barcellona a rischio esclusione dalla Coppa del Re: ha schierato un giocatore squalificato
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio 2019, quando inizia e quando finisce?
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Chiudi