Niente Europei per Benzema, proprio nel suo anno di grazia: mai così prolifico

Commenti()
Getty
Già 23 goal nella Liga per Benzema, al massimo era arrivato a 21. In due occasioni aveva superato i 30 goal stagionali, ma giocando una ventina di gare in più.

La conferma è arrivata dallo stesso attaccante. Niente da fare per l'Europeo casalingo oramai imminente. Il caos, lo scandalo, l'esclusione: Karim Benzema non parteciperà al torneo transalpino dopo le note vicende che hanno coinvolto l'ex Lione con il connazionale Mathieu Valbuena.

Un gran peccato per i tifosi francesi, che non potranno contare sulla loro massima stella per il campionato in cui figurano tra i favoriti. Deschamps poverà a tenere la coppa in terra transalpina con gli altri top, da Pogba a Martial, passando per la novità Kante, Lloris ed Evra.

Per quanto Martial e Gignac possano essere importanti per la Nazionale francese, Benzema è obiettivamente una cosa ben diversa. Sopratutto in questa stagione, con Benitez prima e Zidane poi, il transalpino ha fatto registrare numeri personali da record, mai raggiunti prima del 2015/2016.

Ben 23 goal in 24 presenze, infatti, per Benzema: durante la carriera al massimo era arrivato a 21, giocando però dieci partite in più rispetto a quelle attuali. Dato importantissimo per il 28enne, oscurato da Cristiano Ronaldo e spesso da Gareth Bale ma decisivo per le sorti del Real Madrid.

Statisticamente è ancora leggermente distante dal record personale di goal in una sola stagione, ottenuto nel 2011/2012 sempre in maglia Real Madrid: allora però furono ben ventuno gare in più ed appena cinque reti in più rispetto all'annata in corso.

Il tutto però, come detto, non basterà per giocare gli Europei: guarderà da casa la sua Nazionale, tifando per Martial, per Pogba, per i compagni con i quali ha condiviso la maglia transalpina durante tutti questi anni. Sognava il torneo tra la propria gente, dovrà accontentarsi del Real Madrid e dei prossimi tornei con la Francia. Quel che è fatto, è fatto.

 

 

Chiudi