Nicolas Higuain contro De Laurentiis: "Gonzalo non rispettato, Juventus scelta giusta"

Commenti()
Getty Images
Nicolas Higuain, fratello di Gonzalo, a zero su De Laurentiis: "Compra i giovani per rivenderli, ci fece tante promesse... Agnelli ha un altro stile".

Le scorie tra la famiglia Higuain ed Aurelio De Laurentiis restano vive. Il passaggio del Pipita dal Napoli alla Juventus, un anno dopo, continua a lasciare strascichi polemici come quelli sollevati per l'ennesima volta dal fratello Nicolas.

Eccole le sue parole, pronunciate a 'Tuttosport', con cui spara a zero nei confronti del patron azzurro: "Quando firmammo per il Napoli ci fece un sacco di promesse... Consiglio a tutti i procuratori che portano i loro giocatori a Napoli di mettere tutto per iscritto e alla presenza di avvocati quando prendono accordi con De Laurentiis".

Nicolas Higuain ha una certezza: "Abbiamo fatto la scelta giusta, la Juventus è uno dei primi cinque club al mondo. Ma il più contento di tutti è De Laurentiis, che ha incassato 90 milioni di euro. Lui fa tanto cinema, compra i giovani solo per poi rivenderli. La fortuna del Napoli è avere due fenomeni come Giuntoli e Sarri, che Aurelio riesce comunque a criticare come successe a Madrid...".

Nel paragone Agnelli-De Laurentiis, il fratello dell'attaccante non ha dubbi: "Agnelli ha un altro stile, lui e De Laurentiis sono come l’acqua e l’aceto. Andrea non entra mai in questioni tecniche, fa il presidente. Dopo la sconfitta di Cardiff ha abbracciato mio fratello e tutti i ragazzi. Aurelio di Champions non può parlare proprio, non è mai arrivato in finale. De Laurentiis chiacchiera tanto, una volta riuscì a tirare in ballo mia madre e a dare pubblicamente del chiattone a Gonzalo perché non segnò per tre partite in una stagione in cui con 36 goal ha stabilito il record italiano".

Nel presente e nel futuro di Higuain c'è solo la Juve dunque, magari rendendola il suo ultimo club europeo: "E’ una possibilità concreta. Alla Juventus sta benissimo, è innamorato del club, della città, dell’ambiente vincente. Ringrazieremo a vita Agnelli, Marotta e Paratici per aver compiuto questo sforzo economico". Parola di Nicolas.

Prossimo articolo:
Premier League, risultati e classifica 23ª giornata - Vincono Manchester City e Liverpool
Prossimo articolo:
Bundesliga, risultati e classifica 18ª giornata - Goretzka fa volare il Bayern, Dortmund ok
Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - PSG scatenato, Monaco travolto
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone C 2018/2019
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Chiudi