News LIVE
Ligue 1

Neymar ritorna ma Dani Alves perde la Coppa del Mondo - La Ligue 1 diventa social

12:05 CEST 14/05/18
Neymar
Neymar è tornato a Parigi ed è stato anche nominato giocatore dell'anno, ma il suo connazionale ha subito un infortunio che è una mazzata.

La stagione potrebbe non essere del tutto finita, ma sabato sera è stata festa a Parigi.

Il Paris Saint-Germain può anche aver perso 2-0 in casa contro il Rennes, mettendo così fine a un record di imbattibilità in campionato al Parco dei Principi che si è protratto per quasi un anno, ma la squadra di Unai Emery aveva già fatto il suo lavoro per fare il pieno di titoli nazionali.

Neymar non è stato in grado di riprendere il suo posto in campo, ma la stella del Brasile ha potuto unirsi ai festeggiamenti dopo essere tornato in Francia la settimana scorsa dopo un periodo di recupero dall'infortunio nella sua terra natale.

Ha così potuto festeggiare il successo dei suoi compagni di squadra da vicino e ha postato una foto di celebrazione sul suo profilo Instagram.

 

Ligue 1 🏆⚽️👏🏽

A post shared by Nj 🇧🇷 👻 neymarjr (@neymarjr) on May 12, 2018 at 5:10pm PDT

All'inizio della settimana, naturalmente, il PSG aveva conquistato la Coupe de France. La 'cenerentola' Les Herbiers ha combattuto molto, perdendo solo 2-0 nella finale allo Stade de France.

Mentre il PSG ha avuto il lusso di una partita nel fine settimana priva di significato contro il Rennes, i suoi avversari sono stati impegnati nella battaglia per non retrocedere, che alla fine hanno perso, scivolando in quarta divisione in un drammatico venerdì sera.

Il capitano Sebastien Flochon è stato invitato a sollevare il trofeo a metà settimana insieme a Thiago Silva, un traguardo che vivrà per sempre nella storia del club della Vandea.

Dall'altra parte della medaglia, però, c'era la gioia provata dal club parigino, che ora ha vinto il trofeo in ognuno degli ultimi quattro anni.

Comunque è stato il primo assaggio di gloria di Kylian Mbappé nella competizione ed era chiaramente desideroso di goderselo.

 

COUPE DE FRANCE 🇫🇷🏆😆

A post shared by Kylian Mbappé (@k.mbappe29) on May 9, 2018 at 12:54pm PDT

 

LIGUE 1 ✅🏆 @NeymarJr

A post shared by Kylian Mbappé (@k.mbappe29) on May 12, 2018 at 3:45pm PDT

 

ICI C’EST P4RIS 🔴🔵

A post shared by Kylian Mbappé (@k.mbappe29) on May 13, 2018 at 2:49am PDT

L'ex giocatore del Monaco, tuttavia, aveva già conquistato il campionato la scorsa stagione, ma questo non gli ha impedito di condividere la gioia coi suoi follower sui social media.

Mentre Mbappé ha ottenuto un trionfo di squadra col PSG, ha anche avuto un assaggio del successo individuale. Avendo segnato 13 reti in Ligue 1 in questa stagione, è stato nominato Miglior Giovane della Ligue 1, battuto al primo posto da Neymar per il riconoscimento di Giocatore dell'Anno, mentre Unai Emery ha vinto il titolo di Allenatore dell'Anno.

Mbappé, però, ha completato un 'double' davvero unico.

"Sono molto felice di essere stato nominato Miglior Giovane della Ligue 1 per il secondo anno consecutivo", ha detto ai suoi follower su Twitter.

Altrove, la notizia non è stata così buona per il PSG, che ha perso il difensore Dani Alves a causa di un grave infortunio al ginocchio per sei mesi. Le prime notizie suggerivano che sarebbe tornato per la Coppa del Mondo, ma l'ex Barcellona è stato costretto a subire un intervento chirurgico.

Tuttavia, ha affrontato la delusione con il suo tipico coraggio.

In un video pubblicato sulla sua pagina Instagram, ha ringraziato i fan per il loro sostegno e ha assicurato loro che la sua "anima è in pace".

"Non potrò aiutare dall'interno, ma sosterrò dall'esterno", ha promesso ai suoi compagni di squadra del Brasile in vista della Coppa del Mondo.

 

Obrigado!! #foreverGoodCrazy🎬 By @tptglobal @playerstribune

A post shared by DanialvesD2 My Twitter (@danialves) on May 12, 2018 at 10:51am PDT

Neymar si è approcciato alla sua guarigione con una determinazione simile e ha postato questo ai suoi follower lunedì: "Dio trasforma le lacrime in sorriso, il dolore in forza, la debolezza in fede e i sogni in realtà. Concentrati sull'obiettivo".

Neymar, tuttavia, sarà ovviamente presente in Russia.

Un uomo che sicuramente non ci sarà è l'attaccante italiano Mario Balotelli, che probabilmente ha giocato la sua ultima partita in casa con il Nizza sabato scorso, spingendolo a battere il Caen. Ha segnato infatti i primi due goal nella partita e fornito anche un assist.

Con la stagione degli esami incombente, ha postato una foto molto adatta su Instagram con didascalia: "Quando sei a scuola e l'insegnante ti dice che non studi abbastanza, ma alla prova finale eccelli".

Mario lo ha sicuramente fatto in questa stagione.

Il Lione di Memphis Depay, nel frattempo, dovrà risollevarsi per il suo esame finale di stagione, avendo perso 3-2 a Strasburgo in un match drammatico.

Ora l'OL ha bisogno dei 3 punti proprio contro il Nizza di Balotelli nel prossimo fine settimana se vuole assicurarsi un posto in Champions League per la prossima stagione.

"Ho ricevuto molti abbracci stanotte!", ha scherzato Depay sul trattamento fisico ottenuto in Alsazia. "Pessimo risultato, concentriamoci sull'ultima partita della stagione".

Non è stato il risultato voluto dal Lione, ma per gli spettatori neutrali ha preparato il campo ad un'emozionante giornata conclusiva, con Lione, Monaco e Marsiglia a contendersi le piazze d'onore alle spalle del PSG.