Notizie Risultati
Europei

Nessuno come l'Italia nella storia: 7 volte sconfitta ai rigori

00:12 CEST 03/07/16
Italy players vs Germany
Più di Argentina, Inghilterra, Iran e Messico, battute sette volte ai rigori: in una lotteria infinita è la Germania a prevalere, killer dagli undici metri negli ultimi anni.

Sbaglia solo chi ha il coraggio di calciare. E' una lotteria impossibile da prevedere. E così via. Ancora una volta un grande torneo intenazionale ha vissuto il momento che genera più ansia di tutti: i rigori. La Germania è in semifinale ad Euro 2016, l'Italia è eliminata ai quarti dopo una battaglia epocale.

Ancora una volta l'Italia piange ai rigori. Nessuna Nazionale come quella azzurra ha sofferto in questa particolare contesa: per la settima volta, infatti, la rappresentativa del Bel paese deve tornare a casa, o perdere una finale, a causa dei tiri dagli undici metri.

Prima della sfida contro la Germania la Nazionale italiana condivideva questo triste primato con Argentina, Inghilterra, Iran e Messico, tutte eliminate o battute all'ultimo atto per sette volte durante i grandi tornei continentali ed internazionali. Ora gli azzurri sono a sette, solitari.

L'ultima volta nel 2013, quando l'Italia venne sconfitta dalla Spagna alla Confederations Cup, la meno nobile dei tornei. Prima di essa ancora la Roja ebbe la meglio sulla Nazionale, allora di Donadoni, nel 2008: erano glli Europei che sancirono la nascita della leggenda di Puyol e compagni.

Da dimenticare anche i rigori contro la Francia nel 1998 e contro il Brasile nel 1994: l'Italia venne eliminata dai padroni di casa ai Mondiali, poi vittoriosi per la truppa Zidane, e battuta in finale a Pasadena dai verdeoro, sempre ai Mondiali.

L'Italia pianse anche in casa propria, ai Mondiali del 1990, eliminata dall'Argentina di Maradona. Infine la finale terzo-quarto posto persa contro la Cecoslovacchia nel 1980: la prima delle sette volte. Trentasei anni e tanti rigori dopo, sono altri ad esultare.