Né Kalinic, né Bacca: il nuovo attaccante del Tianjin Quanjian è... Hamdallah

Commenti()
Getty Images
Dopo aver fallito l'assalto a tanti big, Cannavaro deve accontentarsi di un carneade: Abderrazak Hamdallah, ex El Jaish. Antipasto per Diego Costa?

Nikola Kalinic ha detto ripetutamente di no, nonostante fosse considerato "la prima scelta" da Fabio Cannavaro. Carlos Bacca e Diego Costa non si sono mossi da Milan e Chelsea. E così il Tianjin Quanjian ha ripiegato su un altro attaccante, semisconosciuto a differenza dei colleghi: Abderrazak Hamdallah.

Tianjin, maxi offerta per Bacca

E chi è?, si chiederà qualcuno. Presto spiegato: 26 anni, origini marocchine, 5 presenze con la maglia della propria nazionale, era svincolato dopo la fine dell'esperienza con i qatarioti dell'El Jaish. Secondo 'Sky Sport' sarà proprio lui il nuovo attaccante messo a disposizione di Cannavaro dalla dirigenza cinese, che lo ha dunque preso a parametro zero.

Un (teorico) passo indietro non indifferente, anche se in Cina Hamdallah ha comunque già dimostrato di saper dire la sua: nel 2014 ha messo a segno 22 reti con la maglia del Guangzhou R&F, venendo superato in classifica cannonieri solo dal brasiliano Elkeson (28).

Insomma, si tratta di un carneade ma solo fino a un certo punto. Anche se i tifosi del Tianjin Quanjian, neopromosso ma ambiziosissimo e ricchissimo, si sarebbero probabilmente attesi ben altro, dopo le settimane di corte serrata a Kalinic.

Non tutto potrebbe comunque essere perso: il Tianjin continua a tenere in piedi l'idea Diego Costa, rimasto al Chelsea a gennaio ma sempre nel mirino per la fine della stagione europea. Hamdallah, insomma, potrebbe rappresentare soltanto l'antipasto per portate ben più corpose.

 

Chiudi