Nazionale, Conte prova ancora la coppia d'attacco Immobile-Zaza

Commenti()
Getty
Il commissario tecnico della nazionale italiana, Antonio Conte, ha fatto le prove anti-Croazia in allenamento: fiducia alla coppia Immobile-Zaza, Darmian e De Sciglio sulle fasce.

L'Italia riparte dalla Croazia: una sfida fondamentale nell'economia del girone, che darà importanti risposte sul valore del gruppo azzurro di Antonio Conte. Il commissario tecnico ha provato in allenamento la coppia d'attacco formata da Ciro Immobile e Simone Zaza.

Non ci sarà spazio, almeno a giudicare dai primi segnali, per Mario Balotelli, protagonista indiscusso di questi giorni a Coverciano, tra le polemiche per la sua convocazione a sorpresa e la curiosità per l'impatto nel gruppo azzurro dopo il Mondiale.

L'articolo prosegue qui sotto

Poche novità dunque sul fronte offensivo, Conte resta ancorato sui due giovani attaccanti che fin qui hanno risposto in modo positivo. Domenica a San Siro arriva la Croazia, formazione pericolosissima, in quello che è il match più duro nel cammino verso Euro 2016.

Assente alla seduta di allenamento il solo Marco Verratti, che ha svolto semplice lavoro di fisioterapia a causa di una tendinopatia all'adduttore. Nella formazione provata in allenamento il trio difensivo era composto da Ranocchia, Ogbonna e Chiellini, con De Rossi nel ruolo di regista davanti alla retroguardia.

Marchisio e Candreva sono stati provati nei ruoli di interni di centrocampo, mentre sulle fasce ancora fiducia a Darmian e De Sciglio. Questo pomeriggio è prevista una nuova seduta di allenamento per gli azzurri all'interno del centro tecnico di Coverciano.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
FIFA 19 Winter Upgrades: quando arrivano e quali giocatori saranno aggiornati
Prossimo articolo:
Inter in difficoltà col Sassuolo, Spalletti: "Troppe palle perse"
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo, le pagelle: Handanovic super, Icardi in serata no
Chiudi