Notizie Risultati
Samir Nasri

Nasri nei guai: squalifica per doping allungata fino a gennaio 2019

11:54 CEST 02/08/18
Samir Nasri Antalyaspor
La UEFA ha allungato da sei a diciotto mesi la squalifica per doping di Samir Nasri: con effetto retroattivo, potrà tornare a giocare a gennaio 2019.

Non accennano a concludersi i problemi di Samir Nasri, attualmente svincolato dopo aver rescisso il contratto con i turchi dell'Antalyaspor il 31 gennaio scorso: a febbraio venne squalificato per doping e, a quanto pare, per lui continua a piovere sul bagnato.

La UEFA ha infatti allungato da sei a diciotto mesi la sanzione inflitta all'ex centrocampista del Manchester City a causa di un'autotrasfusione a scopo terapeutica, azione non consentita dall'agenzia mondiale antidoping (WADA).

L'unica buona notizia per Nasri è che la squalifica avrà effetto retroattivo, partendo dal 1° luglio 2017 e non da febbraio, quando arrivò la prima sentenza: questo gli permetterà di tornare a giocare a gennaio prossimo, nel 2019.

Potrà allenarsi dal 1° novembre, in attesa di una squadra che decida di tesserarlo e puntare su di lui nonostante i tanti problemi extracampo che hanno accompagnato la sua carriera. Sul suo talento, dubbi non ce ne sono.