Napoli, incontro tra Sarri e De Laurentiis: si va verso il rinnovo

Commenti()
Primo incontro tra Sarri e De Laurentiis per discutere del futuro del tecnico: possibile rinnovo fino al 2021. Nuovo incontro nelle prossime 48 ore.

E' stato il Sarri-day a Napoli dove nella giornata odierna è avvenuto l'atteso  faccia a faccia tra il tecnico e De Laurentiis per discutere del futuro. L'incontro, avvenuto a pranzo, non ha portato un esito definitivo ma filtra ottimismo sulla permanenza del tecnico toscano sulla panchina azzurra.

Il confronto, andato in scena in un clima di grande serenità, è durato circa due ore, nelle quali si sono analizzati stagione e prospettive. Tra le parti, dopo i botta e risposta a distanza delle ultime settimane, si registra un sensibile riavvicinamento. Al punto da gettare le basi per il possibile rinnovo di Sarri.

L'articolo prosegue qui sotto

Il tecnico, attualmente legato al Napoli da un contratto da 1.5 milioni all'anno fino al 2020 (con clausola rescissoria da otto milioni), vedrebbe raddoppiato il suo stipendio fino a sfiorare i quattro milioni annui, fino al 2021. E senza alcun tipo di clausola in grado di liberarlo dall'accordo con il Napoli.

Sarà necessario un nuovo incontro per la fumata bianca definitiva ed è atteso nei prossimi giorni. Il Napoli si riunirà giovedì sera in città per la cena sociale di fine anno, ma De Laurentiis e Sarri potrebbero vedersi già nel pomeriggio per definire gli aspetti contrattuali e stringersi la mano, pronti a ripartire ancora insieme.

De Laurentiis - al netto di qualche frecciata - non ha mai fatto mistero di voler continuare con Sarri e l'allenatore toscano - per il quale non sono arrivate offerte concrete in queste settimane - ha sempre sottolineato il suo legame speciale con Napoli e il Napoli. Un matrimonio destinato a durare.

Prossimo articolo:
La seconda vita di Denis: cerca di salvare l’Universitario in Perù
Prossimo articolo:
Villarreal-Atletico Madrid, Bacca sfida Kalinic: ex rossoneri a confronto
Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Berardi torna la prima scelta per gennaio
Prossimo articolo:
Cagliari, al Franchi una fascia da Capitano in ricordo di Astori?
Prossimo articolo:
Calendario Serie A: dove vedere le partite su Sky e DAZN
Chiudi