Notizie Risultati Live
Champions League

Napoli, Hamsik non ci pensa: "Il record di Maradona non è un'ossessione"

19:37 CEST 16/10/17
Marek Hamsik Napoli
Marek Hamsik parla alla vigilia di Manchester City-Napoli: "Il record di reti di Maradona non mi assilla, contano i punti che conquistiamo".

E’ una vigilia importante quella che si sta vivendo in casa Napoli . La compagine partenopea, capolista nel campionato di Serie A, affronterà infatti martedì sera all’ Etihad Stadium il Manchester City in un match valido per la terza giornata della fase a gironi della Champions League .

Marek Hamsik , nella conferenza stampa che precede il match, ha spiegato: “Bellissimo tornare qui dopo sei anni e sfidare una delle più forti d'Europa. All'epoca loro non erano a questi livelli ma anche noi siamo cresciuti. Forse più di loro, abbiamo fatto un grande lavoro. Vogliamo sempre migliorare, questo Napoli è bello ed il più forte in  cui abbia mai giocato".

Il record di Maradona non è affatto un'ossessione: "Sarebbe bello eguagliare il record , ci tengo tanto ma tengo in primis alla squadra. Conta più quello di un mio goal, sarei felice di segnare ma anche di portare punti a casa".

In Europa non sono ammessi passi falsi: "A Donetsk abbiamo sbagliato partita, è giusto non aver fatto punti. Col Feyenoord siamo riusciti a migliorare e vincere 3-1, importante per la differenza reti. La Champions è di un altro livello ed è più dura giocare queste partite rispetto al campionato. Siamo qui per confrontarci con le migliori d'Europa".

Nel 2013 arrivò una clamorosa eliminazione per la differenza reti: "In competizioni come questa si paga a caro prezzo ogni minimo errore. Il City è una squadra mostruosa e dovremo cercare di fare più punti possibili in queste due gare contro di loro. Uno 0-0? Non me lo auguro per i tifosi, è sempre bello vedere due squadre che fanno un bel gioco durante i 90 minuti".