Napoli e Juventus in contemporanea? Lega di A: "Si deciderà lunedì"

Ultimo aggiornamento
Commenti()
La Lega sembra orientata a far disputare in contemporanea le gare delle squadre impegnate per gli stessi obiettivi, ma la decisione verrà presa lunedì

Fumata bianca, anzi no. Per lo meno non ancora. La Lega di Serie A, differenza di quanto riportato questa mattina da alcune fonti giornalistiche, sta prendendo in grande considerazione ma non ha ancora preso una decisione riguardo la proposta del Napoli, che dopo la vittoria dello 'Stadium' ha chiesto di poter giocare in contemporanea con la Juventus non solo l'ultima (come già previsto dal regolamento) ma anche la penultima giornata.

A spiegare la situazione è stato Marco Brunelli, direttore generale della Lega Serie A. "Non abbiamo preso ancora nessuna decisione - ha affermato il funzionario della Lega ai microfoni di 'Radio CRC' - Ci siamo riservati la pubblicazione della penultima giornata di campionato perché abbiamo dei regolamenti che riguardano i contratti televisivi da rispettare e concordati preventivamente con le società. In base a tali contratti, siamo obbligati alla contemporaneità solo nell’ultima giornata, ma negli ultimi anni abbiamo fatto giocare insieme le squadre che lottano per lo stesso obiettivo per cui teniamo questi precedenti come indizio di ciò che faremo e che riguarderà, però, solo la penultima giornata".

Solo lunedì prossimo si avrà una decisione definitiva... "Lunedì la Lega Serie A si riunirà, deciderà e pubblicheremo gli orari - ha spiegato ancora Brunelli - La decisione di garantire la contemporaneità solo nell’ultima giornata è stata presa da molto tempo dai venti presiedenti di serie A e la proposta è stata accettata dalle televisioni. Nella penultima gara, invece, non avendo ancora ufficializzato il programma, la Lega ha l’ultima parola. Il presidente del Napoli ci ha solo ricordato i precedenti che hanno un valore nella questione. Il programma della terzultima giornata è stato ufficializzato un mese fa e cambiare un programma già accettato da tutti è complesso".

Occorre ancora attendere, quindi, perché si abbiano certezze in merito. Se però, come sembra plausibile considerati i precedenti, la Lega deciderà per la contemporaneità, non saranno solo le partite valide per la lotta Scudetto a essere disputate in contemporanea, ma verrà garantita la contemporaneità a tutte le squadre impegnate per i medesimi obiettivi programmando blocchi di gare allo stesso orario anche per la volata Champions, quella europea e quella salvezza. Un modo insomma per garantire al meglio la regolarità del finale di campionato dalla testa alla coda alla classifica senza però penalizzare troppo le tv che ormai da anni 'decidono' i calendari. A dire il vero non solo in Serie A.

Ecco allora che Roma-Juventus e Sampdoria-Napoli, gare valide per la trentasettesima giornata di Serie A e potenzialmente decisive, dovrebbero entrambe giocarsi domenica 13 maggio alle ore 20:45. Resta da capire però se a quel punto verranno inserite nella stessa finestra anche le partite di Inter, Lazio, Milan, Atalanta e Fiorentina, tutte squadre a loro volta in pista nella volata europea insieme a Roma e Sampdoria.

Nessun cambio di programma invece per la prossima giornata di Serie A quando la Juventus giocherà sabato sera in anticipo a 'San Siro' contro l'Inter mentre il Napoli scenderà in campo a Firenze quasi 24 ore dopo conoscendo già il risultato dei bianconeri.

Brunelli, poi, ha detto la sua anche sulle polemiche dichiarazioni di qualche settimana fa del tecnico del Napoli Sarri riguardo il giocare prima o dopo... "La Lega non fa calcoli - ha affermato Brunelli - Si è data delle regole precise condivise dai club ed è normale che una squadra che gioca in Champions anticipi rispetto ad una che gioca in Europa League. Nelle ultime 7 giornate però, ha giocato 3 volte prima la Juve, 2 volte prima il Napoli e 2 volte hanno giocato insieme per cui non c’è disparità di trattamento".

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
FIFA 19, tattiche personalizzate: il gioco di Sarri
Prossimo articolo:
Juventus, senti Pogba: "A Manchester sono a casa, ero andato solo in vacanza"
Prossimo articolo:
Arbitro sorteggia il campo a 'sasso, carta, forbice': sospeso 21 giorni
Prossimo articolo:
Calendario Juventus Serie A 2018/2019
Chiudi