Napoli, De Magistris attacca De Laurentiis: “Non ha voluto lo stadio nuovo”

Commenti()
Getty Images
Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris svela un importante retroscena: "De Laurentiis non voleva uno stadio nuovo, a fine campionato altri lavori".

Il tema stadio ha tenuto banco per molti mesi a Napoli, tra l'ipotesi di un nuovo impianto ed eventuali modifiche al San Paolo. Il sindaco Luigi De Magistris è intervenuto sulla questione, svelando un interessante retroscena.

Intervistato ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss', il sindaco di Napoli racconta il colloquio avuto con il patron azzurro: "De Laurentiis mi disse che non voleva uno stadio nuovo, così per paura che non si potesse più giocare al San Paolo abbiamo agito tramite il Credito Sportivo".

Nuovi interventi saranno comunque effettuati a fine stagione: "A fine campionato ci saranno altri importanti lavori, sperando che anche il presidente faccia la sua parte. Quando abbiamo chiesto a De Laurentiis se volesse uno stadio nuovo o un restyling di quello attuale ha scelto la seconda opzione, con un 'no' secco alla prima".

Chiudi