Napoli-Bologna, le pagelle: Mertens è tornato, male Masina e Mirante

Commenti()
Getty
Mertens di nuovo decisivo, Callejon ed Hamsik sul pezzo. Palacio ottimo centravanti, male Mirante e Masina.


NAPOLI


REINA 7: Come a Bergamo, nel momento cruciale viene chiamato in causa e risponde presente. Decisivo a tu per tu con Palacio.

HYSAJ 6: Di Francesco è un cliente scomodo, ma alla distanza l'albanese riesce a marcare il suo territorio.

CHIRICHES 5.5: Soffre tremendamente i movimenti di Palacio, che gli scappa più di una volta sulla linea del fuorigioco.

KOULIBALY 6: Senza Albiol al suo fianco non è il miglior Koulibaly. Qualche sbavatura di troppo per i suoi standard.

MARIO RUI 6: Diagonale troppo timida sulla rete di Palacio. Partecipazione continua ma poco incisiva alla manovra.

ALLAN 6: La prestazione meno brillante degli ultimi due-tre mesi. Fatica ad entrare in partita, cresce nella ripresa.

JORIGNHO 6: Rispetto ad altre partite ritrova una certa libertà di azione. Regia ordinata ma senza particolari acuti (72' DIAWARA 6: Entra quando il più è fatto e si limita ad amministrare).

HAMSIK 6.5: Nei momenti in cui il Napoli sembra faticare a costruire arriva spesso una sua intuizione ad illuminare il gioco (65' ZIELINSKI 6: Prova ad inventare qualcosa in una partita ormai finita).

CALLEJON 6.5: Prima si divora la rete del possibile raddoppio, poi si guadagna un rigore praticamente dal nulla, con grande malizia.

MERTENS 7.5: Sta tornando su livelli altissimi. Mette lo zampino in tutte le azioni pericolose, la rete del 3-1 è un capolavoro di tecnica e balistica.

INSIGNE 6: Potrebbe essere più deciso nell'aggredire Mbaye e creare superiorità numerica, ma non è ispirato come nelle giornate migliori (79' ROG SV).


BOLOGNA


MIRANTE 5.5: Poco reattivo sul cross da cui nasce l'1-1, non può niente per fermare Mertens.

MBAYE 5: La disastrosa autorete sembra il prologo di una domenica infernale, invece tiene botta e fa il possibile contro Insigne.

DE MAIO 5.5: Mertens si muove spesso e volentieri nella sua zona e non è la giornata migliore per ritrovarselo di fronte.

HELANDER 5.5: Prova a far valere il fisico, ma va in difficoltà quando il Napoli accelera.

MASINA 5: Sul rigore è tanto furbo Callejon ad accentuare la caduta quanto ingenuo lui a cercare la trattenuta.

POLI 5.5: Poco presente sia in fase di impostazione che di recupero palla, si perde nel traffico a centrocampo (81' DONSAH SV).

PULGAR 5.5: Gioca un buon numero di palloni ma non lascia il segno sulla partita.

DZEMAILI 6.5: Dai suoi strappi in campo aperto nascono sempre situazioni interessanti per il Bologna. 

VERDI SV: La sua domenica speciale al San Paolo dura appena cinque minuti a causa di un infortunio (5' KREJCI 6: Sia a destra che a sinistra non si accende praticamente mai)

PALACIO 7: Gioca una partita di grande spessore, al di là del goal. Movimenti e giocate da centravanti vero (che non è) (72' DESTRO 5.5: Può far poco per cambiare le sorti di una partita ormai indirizzata). 

DI FRANCESCO 6.5: Quando innescato si mostra sempre pericoloso. Suo l'assist per il goal di Palacio.
 

Prossimo articolo:
Supercoppa, Gattuso deluso dall'arbitraggio: "Certe cose mi danno fastidio"
Prossimo articolo:
Juventus, Allegri si gode Ronaldo: "Decisivo? Lo abbiamo preso per questo motivo"
Prossimo articolo:
Juventus-Milan, le pagelle: Chiellini muro, disastro Kessié
Prossimo articolo:
Ronaldo, primo trofeo con la Juventus: "Sono contento, ora lavoriamo per gli altri obiettivi"
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Milan LIVE 1-0
Chiudi