Napoli-Bologna, arriva Verdi: il 'San Paolo' non perdona

Commenti()
Getty Images
Marek Hamsik ha già fatto capire a Verdi quale sarà l'accoglienza del 'San Paolo' dopo il suo rifiuto di trasferirsi a Napoli, fischi in arrivo.

Napoli non perdona, addio o 'rifiuto' poco cambia. E così, dopo i fischi al core ngrato Gonzalo Higuain, anche Simone Verdi si prepara a vivere un pomeriggio piuttosto rumoroso.

La 'colpa' del fantasista di scuola Milan, agli occhi dei tifosi azzurri, è ovviamente quella di avere rifiutato il trasferimento a Napoli nonostante il lungo corteggiamento di Giuntoli e del suo ex tecnico Sarri.

A poco infatti sono valse le giustificazioni dello stesso Verdi che ha spiegato di voler continuare il suo percorso di crescita a Bologna prima di, eventualmente, spiccare il volo verso una big.

Ad anticipare il trattamento che gli riserverà il 'San Paolo' in occasione di Napoli-Bologna d'altronde qualche giorno fa è stato direttamente il capitano Hamsik: "Verdi? Non ho niente da dirgli, sentirà i tifosi".

Verdi o non Verdi, dopo la vittoria della Juventus sul campo del Chievo, l'unico obiettivo del Napoli sono i tre punti che gli permetterebbero di tornare da solo in testa alla classifica ma per farlo Sarri non potrà contare su Albiol.

Il difensore spagnolo non ha recuperato dall'affaticamente muscolare e non verrà rischiato, al suo posto dentro Chiriches con Mario Rui favorito su Maggio a sinistra. Tutto confermato invece a centrocampo e in attacco.

Donadoni recupera Maietta, che dovrebbe giocare titolare in coppia con De Maio. A centrocampo spazio al grande ex Dzemaili, davanti insieme a Verdi ci saranno Destro e Palacio.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Maietta, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Palacio.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Benatia ha un'offerta dall'Al Duhail: considerazioni in corso
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Cedric Soares è il vero obiettivo per la difesa
Prossimo articolo:
Siviglia-Barcellona 2-0: Senza Messi è un altro Barca
Prossimo articolo:
Razzismo, pugno duro della Football Association contro Wayne Hennessey per un saluto nazista
Chiudi