Napoli-Atalanta, altro infortunio per Chiriches: problema a una spalla

Commenti()
Getty Images
Vlad Chiriches è stato costretto a lasciare il campo al 13' del match con l'Atalanta dopo uno scontro con Zapata: dentro al suo posto Luperto.

Con gli uomini contati in difesa, considerati l'infortunio di Maksimovic e le condizioni non ancora ottimali di Albiol, il Napoli perde un altro elemento: Vlad Chiriches è stato costretto ad abbandonare il campo al 13' della sfida contro l' Atalanta.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Colpa di uno scontro con l'ex Duvan Zapata, punito dal direttore di gara con un fallo a favore del Napoli ma fatale per Chiriches: il difensore romeno ha avvertito problemi a una spalla e ha dovuto giocoforza lasciare il campo. Al suo posto Ancelotti ha inserito il giovane Luperto, in ballottaggio alla vigilia proprio con l'ex Tottenham per il ruolo di partner di Koulibaly.

Come noto, non si tratta di un infortunio singolare per Chiriches. Anzi: il romeno si era già dovuto fermare a causa di un infortunio a una spalla, rimediato nel 2017 contro il Bologna, tanto da dover sottoporsi a un intervento chirurgico l'anno seguente.

Chiriches non è stato fortunato nemmeno con il resto del corpo: negli scorsi 12 mesi ha rimediato un paio di infortuni muscolari e soprattutto la rottura del legamento crociato, dovendo più volte fermarsi. Ciò non gli ha comunque impedito di rinnovare, esattamente un anno fa, il proprio contratto con il Napoli.

Ancelotti dovrà ora capire come agire nelle prossime partite, nel caso l'infortunio di Chiriches dovesse impedire al romeno di essere presente in campo. Senza Maksimovic, Albiol e il romeno, il tecnico è a corto di centrali. Gli unici abili e arruolabili, in questo momento, sono Luperto e Koulibaly.

Chiudi